Dona Adesso

© Salesiani Don Bosco Italia

“Da Cuore a Cuore”. Il DL Day dei giovani salesiani nell’Anno giubilare

Il giorno di Domenico Savio e Laura Vicuna, i due adolescenti modello della Famiglia Salesiana, riunirà il prossimo 10 aprile circa 1500 ragazzi e ragazze nell’Istituto San Bernardino di Chiari

Un’ambientazione futuristica, un labirinto da scoprire, un cuore da condividere: ecco il programma della Festa delle Medie del Movimento Giovanile Salesiano di Lombardia ed Emilia Romagna, Svizzera e San Marino. Il così detto DL Day, cioè il giorno di Domenico Savio e Laura Vicuna, i due preadolescenti modello della Famiglia Salesiana, frutto dell’opera educativa dei santi Giovanni Bosco e Maria Domenica Mazzarello, in onore dei quali oltre millecinquecento ragazzi e ragazze si raduneranno nell’Istituto Salesiano San Bernardino di Chiari, in provincia di Brescia, il prossimo 10 aprile 2016.

Il tema del Cuore su cui si basa il grande gioco a squadre del mattino e il contenuto di quest’anno ci condurranno all’interno di un labirinto facendoci riscoprire che solo grazie al dono della propria vita Gesù ha salvato la nostra e tracciato una via di verità possibile per tutti.

Praticamente il DL Day avrà inizio alle ore 9 con una prima fase di accoglienza presso Samber (come localmente è conosciuto l’Oratorio e le scuole dei Salesiani di Chiari) dei gruppi provenienti da diverse case salesiane e delle Figlie di Maria Ausiliatrice e da alcuni Oratori diocesani. Il momento introduttivo, di tipo teatrale, aiuterà i ragazzi ad ambientarsi nel grande gioco che vivranno a squadre. Collocati idealmente in un labirinto i ragazzi si sfideranno in diverse prove fino a completare la missione ricevuta. Alle 12 è prevista la Santa Messa a cui seguirà il pranzo.

Nel pomeriggio le sfide continueranno fino al completamento della missione: si arriverà ad un vincitore, che avrà l’onore di alzare il Palio del DL Day e tenerlo nella propria casa di provenienza per l’intero anno fino al DL Day 2017. Inoltre verranno assegnati altri premi: alla squadra che si sarà distinta per impegno, per simpatia e alla foto più bella postata sui Social con l’hashtag #DLDay.  

La realizzazione della giornata è possibile grazie al lavoro intenso dei ragazzi della Scuola Formazione Animatori di Sesto San Giovanni (MI) e Bologna – che arriveranno proprio il giorno prima già a Chiari per organizzare, degli Educatori dell’Oratorio di Chiari e da un équipe di diversi Salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice, coadiuvati da un punto di vista pratico anche dalle famiglie dell’Oratorio di Chiari e coordinati nel complesso dal Centro di Pastorale Giovanile Salesiana di Milano.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione