Dona Adesso
Vatican Logo

ZENIT

Commissione Tutela Minori: lascia uno dei membri, Peter Saunders

La decisione presa durante l’incontro di oggi della Commissione. L’uomo, ex vittima di pedofilia, nel giugno 2015 aveva rivolto pesanti accuse contro il card. Pell

Si è riunita oggi la Commissione Pontificia per la Protezione dei minori, istituita dal Papa e guidata dall’arcivescovo di Boston, Sean O’Malley. Ne dà notizia una breve nota vaticana, spiegando che “nell’incontro di oggi ha discusso l’orientamento e gli scopi della Commissione stessa”.

“Come risultato della discussione – informa il comunicato – si è deciso che Peter Saunders prenderà un periodo di aspettativa dalla sua partecipazione come membro per riflettere come egli possa contribuire nel modo migliore al lavoro della Commissione”.

Nel giugno 2015 Saunders, inglese, consulente del team, egli stesso vittima in passato di pedofilia, aveva attaccato duramente il cardinale George Pell, prefetto della Segreteria per l’Economia e membro del C9, durante la trasmissione televisiva australiana 60 Minutes. 

L’uomo contestava al porporato di aver insabbiato casi di abusi durante il suo ministero di arcivescovo di Sydney e ne chiedeva le dimissioni dagli importanti incarichi in Vaticano.

Accuse pesanti alle quali avevano replicato con sdegno sia il cardinale, che aveva annunciato di ricorrere a vie legali, sia la stessa Commissione per la Tutela dei Minori tramite un comunicato.

[S.C.]

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione