Dona Adesso
Latina - ZENIT

Latina - ZENIT

Comitato Difendiamo i Nostri Figli: focus sulla città di Latina

Sabato prossimo previsto un incontro con i candidati a sindaco della città pontina per discutere di famiglia, educazione e tutela della vita

È sempre più urgente l’impegno del laicato cattolico sulle tematiche inerenti famiglia, educazione e vita. Il Comitato Difendiamo i Nostri Figli, dopo i Family Day del giugno e del gennaio scorsi, sta agendo su più fronti. Da mesi, in vista delle elezioni amministrative, DNF è impegnato in incontri, dibattiti con più forze politiche e in più città, con il fine di sensibilizzare la politica locale su queste tematiche.

Sabato prossimo, 21 maggio, il Comitato insieme ad altre associazioni compirà un’azione specifica nella città di Latina.

Emmanuele Di Leo, membro del Direttivo Nazionale del Comitato DNF e tra i promotori dei Family Day di P.zza S. Giovanni e del Circo Massimo, su delega presidente Massimo Gandolfini, ha chiamato all’appello le associazioni della città pontina. La risposta pronta ed immediata è avvenuta da Generazione Famiglia la Manif Pour Tous Latina, dall’Associazione “Non si tocca la Famiglia”, dall’Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti di Latina (UCID), dal Centro Aiuto alla Vita di Latina, dall’Associazione Italiana Genitori di Latina (AGE), che in più riunioni operative, hanno fatto nascere un’ottima iniziativa sul territorio.

Sempre più si avverte disorientamento presso l’elettorato cattolico, che registra poca attenzione riguardo la famiglia, l’educazione e la tutela della vita. Le associazioni pontine in collaborazione con il Comitato Nazionale Difendiamo i Nostri Figli, hanno convocato in un incontro a porte chiuse con gli undici candidati a sindaco della città di Latina.

Il fine è quello di – in totale libertà e per questo l’incontro sarà a porte chiuse – dialogare con i candidati per presentare le positività e le criticità del territorio dove le associazioni operano. In un clima costruttivo le associazioni si sono prefissate l’obiettivo di venire a conoscenza dei programmi dei candidati sulle tematiche inerenti la famiglia, il sociale, l’educazione e la difesa della vita, chiedendo anche l’impegno dei singoli su alcuni punti specifici.

Quindi riflettori accesi sulla città pontina, dove si auspica la partecipazione e l’interesse delle forze politiche scese in campo per le amministrative, su tematiche sensibili come queste e sulla possibilità di un dialogo e un impegno costruttivo con il mondo associazionistico, per realizzare un futuro migliore per la città.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione