Dona Adesso

Udienza generale, 11 ottobre 2017 / © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Udienza generale: saluto ai pellegrini di lingua araba

“Non ci abbandoniamo al fluire degli eventi con pessimismo”

“La nostra speranza si basa sulla certezza del ritorno di Cristo e sull’essere pronti a riceverLo.” Lo ha sottolineato papa Francesco salutando “cordialmente” i fedeli di lingua araba presenti in Piazza San Pietro per l’udienza generale di mercoledì 11 ottobre 2017, “in particolare quelli provenienti dal Libano, dalla Terra Santa e dal Medio Oriente”.

Perciò, ha esortato il Pontefice, “non ci abbandoniamo al fluire degli eventi con pessimismo, come se la storia fosse un treno di cui si è perso il controllo”. Infatti, “la rassegnazione non è una virtù cristiana”, così ha aggiunto, riprendendo il filo conduttore dell’odierna catechesi.

“Il Signore vi benedica e vi protegga sempre dal maligno!”, ha concluso Francesco. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione