Dona Adesso
hiroshima, memoriale della pace

hiroshima, memoriale della pace - Wikimedia Commons

Giappone. Da Hiroshima l’appello di mons. Gallagher per la pace

Il segretario per i Rapporti con gli Stati della Santa Sede, in visita in Giappone, incoraggia inoltre il disarmo nucleare

Da Hiroshima, in Giappone, il segretario per i Rapporti con gli Stati della Santa Sede, l’arcivescovo Paul Richard Gallagher, ha lanciato un appello per la pace e il disarmo nucleare. Lo rende noto il sito specializzato in informazione vaticana Il Sismografo, spiegando che durante la visita nel Paese asiatico del 28 gennaio-3 febbraio, Gallagher ha visitato il Memoriale della Pace di Hiroshima – cupola di Genbaku – che commemora il bombardamento atomico del 1945.

Accompagnato dal governatore della regione Hidehiko Yuzaki, il “ministro degli esteri” del Vaticano ha anche visitato la Cattedrale di Nostra Signora Assunta – Noboricho – dedicata alla pace nel mondo. “Le guerre del secolo scorso hanno portato a Hiroshima. Non possiamo dimenticare che questa città ci chiama tutti a cercare la pace con rinnovata determinazione “, ha detto il vescovo nel celebrare una Messa nella Cattedrale. E ha ribadito l’opposizione della Santa Sede all’idea “che gli armamenti nucleari mantengano l’equilibrio mondiale dato che è inevitabile che essi mantengano solo un equilibrio di paura”.

About Anne Kurian

Laurea in Teologia (2008) alla Facoltà di teologia presso l'Ecole cathedrale di Parigi. Ha lavorato 8 anni per il giornale settimanale francese France Catholique" e participato per 6 mese al giornale "Vocation" del servizio vocazionale delle chiesa di Parigi. Co-autore di un libro sulla preghiera al Sacro Cuore. Dall'ottobre 2011 è Collaboratrice della redazione francese di Zenit. "

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione