Dona Adesso

Commons Wikimedia

Addio ad Annibale Gammarelli, lo storico sarto dei Papi

La bottega in via di Santa Chiara, a due passi dal Pantheon, fondata nel 1798, ha realizzato le vesti degli ultimi Pontefici da Pio IX a Francesco

È morto ieri, a Roma, Annibale Gammarelli, contitolare della storica ditta di abiti ecclesiastici di via di Santa Chiara, a due passi dal Pantheon, che da secoli ha servito migliaia di sacerdoti realizzando, oltre a quelle di centinaia di vescovi e cardinali, anche le vesti degli ultimi Pontefici: da Pio IX fino a Papa Francesco.

È L’Osservatore Romano a pubblicarne il necrologio: “Il giorno 12 luglio è mancato improvvisamente il Commendatore Annibale Gammarelli che si è ricongiunto ai suoi carissimi figli Marco e Nicola nella casa del Signore”, si legge sul quotidiano vaticano. “Ne danno il triste annuncio la moglie Stefania, i figli Alessia con Martin, Stefano Paolo con Ilaria e le amate nipotine Veronica e Sofia. Il funerale sarà celebrato il giorno 14 luglio alle ore 10 presso la Parrocchia del Preziosissimo Sangue, via Flaminia Vecchia, 732”.

Annibale Gammarelli, che è anche “mazziere di Sua Santità”, appartiene alla quinta generazione della storica bottega fondata nel 1798. Probabilmente è la più antica ditta di Roma ad essere ancora gestita da discendenti diretti del fondatore; per questo, nel 2000, la “Ditta Annibale Gammarelli” è stata inserita nell’elenco dei Negozi Storici di Roma.

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione