Il Papa chiede all'Argentina solidarietà per ridurre lo scandalo della povertà

In occasione della colletta annuale “Más por Menos”

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

CITTA’ DEL VATICANO, venerdì, 28 agosto 2009 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha invitato gli argentini alla solidarietà in occasione della colletta annuale “Más por menos“, che si celebra il 12 e il 13 settembre sul tema “Più solidarietà per una minore esclusione”.

In un messaggio reso pubblico dall’Arcivescovo Adriano Bernardini, Nunzio Apostolico nel Paese, il Papa “esorta i cristiani e quanti partecipano alla colletta a uno sforzo solidale che contribuisca a ridurre lo scandalo della povertà e della disuguaglianza sociale, seguendo così i dettami evangelici che esortano a rendere possibile una società più giusta e solidale”.

Il Santo Padre “manifesta la sua viva gratitudine a quanti contribuiranno al buon risultato di questa campagna” e li affida “alla protezione di Nostra Signora di Luján, patrona della Repubblica Argentina”.

Más por menos” è una colletta promossa dalla Conferenza Episcopale Argentina e organizzata dalla Commissione Episcopale per l’Aiuto alle Regioni Più Bisognose.

Le opere sostenute da “Más por menos” aiutano ad alleviare le difficoltà di gran parte della popolazione dell’interno dell’Argentina, soprattutto di quella che vive emarginata nelle zone più povere.

Il Vescovo di San Carlos de Bariloche, monsignor Fernando Maletti, membro della Commissione per l’Aiuto alle Regioni Più Bisognose, considera la colletta “una risposta ecclesiale al clamore di tanta gente che, in silenzio o rumorosamente, chiede di essere inclusa non solo nell’ambito delle risposte sociale e di promozione umana, ma anche nell’ampio ventaglio della pastorale”.

“L’evangelizzazione, l’insegnamento della fede e l’accompagnamento perché molti conoscano Gesù Cristo è – spiega – il grande compito dei discepoli-missionari che annunciano il Regno ‘non solo a parole, ma con le opere e nella verità’. Il motto di quest’anno – ‘più solidarietà per una minore esclusione’ – dice molto: è una chiamata a non chiudere gli occhi, né il cuore, né il portafogli”.

Benedetto XVI, sottolinea il presule, raccoglie tutto ciò in modo egregio nel suo messaggio.

Per ulteriori informazioni, colectamaspormenos@infovia.com.ar o sulla pagina web www.colectamaspormenos.com.ar

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione