Dona Adesso

Videomessaggio Papa marzo 2017

Videomessaggio del Papa per i cristiani perseguitati

Nel video per l’intenzione di preghiera di marzo Francesco chiede: “Quanti di voi pregano per i cristiani perseguitati?”

L’invito di Papa Francesco è “aiutare i cristiani perseguitati”, cattolici, ortodossi, protestanti. È stato pubblicato oggi, 2 marzo 2017, il videomessaggio per l’intenzione di preghiera del mese corrente, dedicata alle tante persone “perseguitate a motivo della loro fede, costrette ad abbandonare le loro case, i loro luoghi di culto, le loro terre, i loro affetti”.

Francesco rammenta che queste persone “vengono perseguitate e uccise perché cristiani, senza fare distinzione, da parte dei persecutori, tra le confessioni a cui appartengono”.

Quindi, fa una domanda: “Quanti di voi pregano per i cristiani che sono perseguitati?”. E incoraggia a farlo con lui, “perché sperimentino il sostegno di tutte le Chiese e comunità nella preghiera e attraverso l’aiuto materiale”.

Nel videomessaggio – come ricorda la Radio Vaticana – si vedono cristiani delle varie confessioni, chiese distrutte, fedeli di tutte le razze in preghiera. Infine viene mostrata l’immagine di persone che aiutano in modo concreto chi è vessato per la sua fede.

Il video è stato prodotto dal pontificio Worldwide Prayer Network e sostenuto dalla Fondazione Aiuto alla Chiesa che Soffre. Secondo l’ultima edizione del Rapporto Acs sulla Libertà Religiosa, i cristiani sono la comunità più perseguitata al mondo. Il fondamentale diritto umano alla libertà religiosa è seriamente minacciato in 38 nazioni, e in 23 di esse vi è persecuzione vera e propria.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione