Dona Adesso

Cartagena, Chiesa Pedro Claver (sinistra) & cattedrale (destra) / Wikimedia Commons - Tecsie (Augusto Sisa), CC BY-SA 3.0

Viaggio in Colombia: oggi veglia di preghiera

“Todo listo” (Tutto pronto) per accogliere domani il Santo Padre

La Conferenza Episcopale della Colombia ha invitato tutti i fedeli a partecipare questa sera, martedì 5 settembre 2017, cioè la vigilia dell’arrivo di papa Francesco, ad una veglia di preghiera.

L’obiettivo dell’evento, che si terrà dalle ore 17 alle ore 20 nel “Parque Bicentenario” della capitale Bogotá, è “chiedere a Dio le sue grazie, affinché attraverso papa Francesco ogni colombiano riceva e confermi la fede, l’unità e l’amore”.

Tutte le parrocchie, famiglie, istituti religiosi, seminari e movimenti laicali del Paese sudamericano sono invitati a riflettere e meditare sui grandi temi del viaggio pontificio, cioè “la famiglia artigiana della pace e difensore della vita”, “la famiglia, scuola di riconciliazione”, “la famiglia, semenzaio di vocazioni” e infine “la famiglia, difensore della dignità e dei diritti umani”.

Per i suoi spostamenti all’interno della Colombia, il Pontefice utilizzerà un Airbus A320 della compagnia Avianca battezzato “Pastor Uno”. Circa 120 persone garantiranno la sicurezza del Santo Padre.

Il Papa arriverà domani pomeriggio, mercoledì 6 settembre, a Bogotá, per la prima tappa del suo viaggio. Per quanto riguarda il fuso orario, la capitale colombiana è 7 ore indietro (-7) rispetto a Roma.

Durante la sua permanenza sul suolo colombiano, il Papa visiterà oltre la capitale anche le città di Villavicencio (centro), Medellín (nord-ovest) e Cartagena (o Cartagena de Indias, nord), da dove ripartirà la sera di domenica 10 settembre con un Boeing 787 “Dreamliner” per Roma.  

Sul volo di ritorno verrà servita al Papa una cena con minestra di zucca, inoltre salmone, riso e ortaggi al vapore. La prima colazione invece prevede “omelette”, “parfait” con cereali e frutta.

Papa Francesco è il terzo romano Pontefice che viaggerà con Avianca. Paolo VI ha volato con la compagnia nel 1968 e Giovanni Paolo II nel 1983, 1986 e 2002.

In un tweet pubblicato nell’arco del pomeriggio di martedì 5 settembre 2017, il Papa ha chiesto ai fedeli di pregare per la Colombia e per il suo imminente viaggio. “Cari amici, per favore pregate per me e tutta la Colombia dove mi recherò per un viaggio all’insegna della riconciliazione e della pace”, così ha scritto. (pdm)

Cliccare qui per consultare il programma del viaggio di papa Francesco.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione