Dona Adesso
Venezuela flag

Venezuela flag - Wikimedia Commons

Venezuela. Mons. Giordano: “Urgente affrontare problema dei prigionieri politici”

Il nunzio apostolico esorta mettere le sofferenze della gente comune sul tavolo delle trattative tra governo e opposizione

Sulla crisi venezuelana è intervenuto anche il nunzio apostolico a Caracas, monsignor Aldo Giordano. “I punti principali da discutere al tavolo del dialogo sono le domande della gente, le lacrime delle persone, ciò che le famiglie vogliono offrire per mostrare ai giovani un percorso con un futuro”, ha dichiarato il presule in un’intervista all’emittente Venezoelana TV.

Commentando l’andamento delle trattative tra governo ed opposizione, monsignor Giordano ha espresso la speranza degli osservatori internazionali di poter ottenere un documento condiviso da governo nazionale e opposizione per rilanciare il dialogo.

“Ci sono anche altri temi come l’autonomia delle istituzioni, le elezioni e la Commissione per la verità, la giustizia e il risarcimento delle vittime” ha dichiarato poi il nunzio, in una nota inviata a Fides, aggiungendo che “la situazione dei prigionieri politici è forse una delle più urgenti e delicate da considerare”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione