Dona Adesso

V Conferenza Annuale su G.K. Chesterton a “La Civiltà Cattolica”

“Un vescovo vestito da clown. Cosa significa fare apologetica nel Terzo Millennio?” è il tema dell’incontro, che si terrà sabato 9 maggio a Roma

Per il quinto anno consecutivo la sede di “La Civiltà Cattolica” ospiterà il convegno annuale su Gilbert K. Chesterton organizzato in collaborazione con l’Associazione BombaCarta e il G.K. Chesterton Institute for Faith & Culture (Seton Nall University, New Jersey).

Dopo aver celebrato gli anniversari dei “Racconti di Padre Brown” (2011) e del romanzo “Uomovivo” (2012), la conferenza annuale ha cominciato a riflettere su temi di attualità letti alla luce degli scritti di Chesterton. E’ stata la volta di “Un’avventura chiamata famiglia” (2013) e “Un’idea cristiana di società. Economia e politica secondo GKC e i suoi amici” (2014).

Il tema scelto per il 2015 è “Un vescovo vestito da clown. Cosa significa fare apologetica nel Terzo Millennio?”. Il titolo allude alla descrizione che il critico Emilio Cecchi, primo traduttore italiano di Chesterton, diede dello scrittore inglese quando ebbe occasione di conoscerlo: «Visto davanti Chesterton ha la figura di un vescovo […] ma il vescovo si rigira e visto da dietro ha la figura di un clown». Convertitosi al cattolicesimo nel 1922, lo scrittore dedicò numerosi saggi – con il consueto stile brillante – a “rendere ragione” della propria fede. Una produzione consistente, ma spesso poco considerata, che gli valse tuttavia il titolo regale di «Defensor Fidei» da parte di papa Pio XI. E che hanno da dire molto anche oggi.

L’incontro si terrà sabato 9 maggio, alle ore 17, presso la sede di La Civiltà Cattolica (Via di Porta Pinciana, 1 – Roma). Introdurranno i lavori P. Antonio Spadaro, direttore di La Civiltà Cattolica, e P. Ian Boyd, Direttore del G.K. Chesterton Institute. Seguiranno le relazioni del Prof.Dermot Quinn («A Clown for God: Chesterton’s Theology of Laughter») e di Paolo Pegoraro («Il principio di ogni allegria. Una questione di stile»); concluderanno infine le testimonianze di due autori che hanno inaugurato delle rubriche esplicitamente ispirate a Chesterton: DonFabio Bartoli (rubrica “GKC’s Weekly” – La Croce Quotidiano) e Annalisa Teggi (rubrica “Capriole cosmiche” – Tempi). Modererà il pomeriggio Andrea Monda.

E’ prevista la traduzione degli interventi in lingua inglese. Vi sarà anche la diretta streaming sulla pagina  https://livestream.com/laciviltacattolica

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione