Dona Adesso

USA: annunci radiofonici in spagnolo per promuovere il matrimonio

Iniziativa della Conferenza Episcopale

WASHINGTON, D.C., mercoledì, 6 aprile 2011 (ZENIT.org).- La Conferenza Episcopale degli Stati Uniti vuole aiutare le coppie ispaniche ad affrontare la sfida di portare avanti un matrimonio e una vita familiare salutari. Una campagna di annunci radiofonici intitolata “Matrimonios que inspiran” (“Coppie che ispirano”) inizierà questo mese.

La Conferenza Episcopale degli Stati Uniti (USCCB) ha annunciato questa iniziativa in lingua spagnola per sostenere il matrimonio e la famiglia. Sarà una campagna composta da 9 annunci radiofonici della durata di 30 secondi, indirizzati a varie fasce di età.
<br>“La maggior parte dei latini crede nell’istituzione del matrimonio”, ha detto il coordinatore dell’iniziativa.

Alejandro Aguilera-Titus, responsabile delle Questioni Ispaniche del Segretariato per la Diversità Culturale nella Chiesa, ha aggiunto che l’obiettivo principale di questa campagna è “confermare l’importanza del matrimonio come base o fondamento su cui costruire famiglie più forti e stabili”.

Secondo dati recenti dello U.S. Census Bureau, nel 2010 meno della metà delle famiglie del Paese, il 49.7 %, era guidata da una coppia sposata. Tra le famiglie ispaniche, la percentuale saliva al 66%.

La campagna di annunci radiofonici è stata sviluppata dalla compagnia OpenMedia (openmedia.tv) di Miami, in Florida, e la sua produzione è stata finanziata dalla Campagna Cattolica per la Comunicazione.

Gli annunci verranno resi pubblici in tre “ondate mediatiche” diverse nel corso del 2011, ed è previsto che i primi inizino ad essere trasmessi alla fine di aprile.

Priorità

Rafforzare il matrimonio è una delle cinque priorità della USCCB per il 2011, e riconoscere la diversità culturale, con particolare enfasi sul ministero ispanico, è un’altra di queste.

I Vescovi hanno pagine web in inglese e in spagnolo chiamate “For Your Marriage” e “Por Tu Matrimonio”.

“Por Tu Matrimonio” è stata lanciata nel 2010 e ha ricevuto più di 100.000 visite in un solo  anno. La media è di circa 1.500 contatti al giorno.

“Speriamo che gli annunci radiofonici motivino gli ascoltatori a visitare portumatrimonio.org”, ha detto Aguilera, “dove troveranno informazioni valide, profonde e pratiche per chi vuole rafforzare la propria unione coniugale e familiare”.

Gli ispanici rappresentano più del 35% dei cattolici degli Stati Uniti, considerando che la popolazione ispanica della Chiesa cattolica ha sperimentato una crescita del 71% dal 1960.

Negli anni scorsi, il 15% dei nuovi sacerdoti ordinati negli Stati Uniti aveva origini ispaniche o latine.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione