Dona Adesso
Rubbles of the cathedral after the earthquake that hit the Capital Port au Prince just before 5 pm on 12 January 2010

WIKIMEDIA COMMONS

USA: 3,3 milioni di dollari per le chiese latino-americane

Anche la ricostruzione post-sisma di Haiti tra i progetti finanziati dalla Conferenza Episcopale Statunitense

La Chiesa Statunitense tende a una mano a quelle latinoamericane. Grazie ad uno stanziamento di 3,3 milioni di dollari, la Conferenza Episcopale USA finanzierà 228 progetti approvati dal sottocomitato per la Chiesa in America Latina e i Caraibi e destinati a favorire l’evangelizzazione, la comunicazione, la formazione di catechisti laici e le attività negli oratori.

Le opere riguarderanno un po’ tutti i paesi dell’America Latina, con particolare riguardo per Colombia, Perù, Haiti, Messico e Ecuador.

Haiti riceverà 346mila dollari per 32 progetti pastorali, cui si aggiungono altri 580mila dollari destinati alla ricostruzione delle infrastrutture legate alla Chiesa haitiana, a seguito del terremoto del 2010.

Altri progetti, come quello dell’arcidiocesi di Cali, in Colombia, intendono promuovere l’identità culturale dei meticci e degli afro-discendenti, mentre la diocesi di Managua, in Nicaragua, continuerà a ricevere dei fondi per consolidare il proprio programma di formazione nella pastorale nel linguaggio dei segni, per venire incontro ai fedeli con disabilità uditive.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione