Dona Adesso

Il blog di Rita Sberna

Una missione di speranza… sul web

La scrittrice Rita Sberna porta in rete testimonianze di fede che aiutano ad avere fiducia nel domani

Alcuni mezzi di comunicazione, oggi, tendono a dipingere il mondo a tinte scure, come se fosse irrimediabilmente corrotto. Nell’aria c’è un sentimento di rassegnazione e di pessimismo diffuso, che spinge i ragazzi a considerare la vita una specie di giungla in cui trionfano i più forti.

Molti giovani sono sfiduciati. Non credono più nella famiglia, nella politica, nella religione, nell’amore, nell’onestà, nella lealtà, nella legalità. Alcuni si chiedono: “Perché dovrei comportarmi bene, se tutto il mondo è malato e cattivo? Chi me lo fa fare? E’ meglio essere furbi ed adeguarsi ai tempi”.

Questo tipo di ragionamento rischia di rovinare il futuro delle nuove generazioni, spesso deluse e disilluse, a volte rinchiuse in un guscio di oscurità e di disfattismo autolesionista.

Il bene viene spesso nascosto. Ha poco spazio rispetto alle tonnellate di carta di giornale e di servizi televisivi dedicati al male: corruzione, omicidi, violenze e brutalità di ogni genere.

Eppure basterebbe guardarsi intorno per accorgersi che esistono tante bellissime notizie che possono aiutarci a ritrovare fiducia nel domani. Il web può essere il posto giusto per raccontarle. Ed è entusiasmante scoprire che spesso sono proprio i giovani ad introdurre nel mondo di internet una mentalità nuova, costruttiva ed incoraggiante.

Un esempio luminoso di questo stile è dato dalla scrittrice Rita Sberna, autrice e curatrice di due ottimi spazi sul web. Il primo è il blog  www.ritasberna.it  dove sono pubblicate le interviste “Testimonianze di Fede”, articoli sulla spiritualità, sul Papa e su tutto quello che riguarda la Chiesa cattolica.

E poi c’è www.cristianitoday.it  un blog che si occupa della liturgia, del Vangelo e del Santo del Giorno, con interviste a personaggi dello spettacolo, del mondo dello sport, della Chiesa cattolica e della politica.

Le pagine di Rita Sberna, presenti anche su Facebook, sono un esempio perfetto di come bisognerebbe usare il web, per donare fiducia e speranza alle persone e soprattutto ai giovani.

Il più grande merito di Rita è quello di ricordarci sempre che il bene c’è, anche se tanti mezzi di comunicazione si ostinano a nasconderlo. I suoi articoli, le sue interviste, le sue testimonianze di fede rappresentano la bellezza di un vento nuovo, ispirato al messaggio di Gesù.

Basta con certi mezzi di comunicazione che vedono solo nero! Non si può continuare a dipingere il mondo come una giungla, in cui i forti schiacciano i più deboli! Se ci guardiamo intorno, scopriremo tante storie di persone che hanno saputo donare la vita per gli altri.

Questi gesti di donazione personale alimentano la nostra forza di scommettere su una vita aperta all’amore. Non una giungla, ma un grande prato verde in cui seminare incessantemente i nostri abbracci.

Per questo diciamo grazie a Rita Sberna, che con la sua missione sul web ci aiuta a vedere il mondo con occhi nuovi e con il cuore pieno di speranza.

 

 

About Carlo Climati

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione