Dona Adesso

Foto: Arcamper

Un camper in dono al Papa per il Giubileo del “Pleinair”

Il mezzo sarà messo a disposizione dalla diocesi di Roma alle persone più bisognose che non riescono ad andare in vacanza

Un camper arriverà domani in piazza San Pietro. È quello che verrà offerto in dono a Papa Francesco da 5mila camperisti di tutta Italia, riuniti a Roma per il Giubileo del “Pleinair”. A muovere gli amanti del turismo all’aria aperta è stata l’enciclica Laudato Si’, come spiega Raffaele Jannucci, direttore editoriale di PleinAir, la rivista che è il punto di riferimento in Italia di questo mondo che coinvolge circa 4 milioni di persone. “Il documento del Papa parla di rispetto dell’ambiente, di qualità della vita, di rispetto dei territori e delle tipicità. Tutti valori che ci appartengono profondamente. E poi un camperista è sempre un pellegrino”, ha detto.

L’arrivo dei camperisti nella Capitale è previsto per domattina, quando parteciperanno all’udienza giubilare con il Ponteficem tuttavia il camper, un mezzo Arca su base Fiat, verrà donato a Francesco domani sera. Il mezzo sarà messo a disposizione dalla diocesi di Roma alle persone più bisognose; l’idea – spiegano gli organizzatori – è che la casa a quattro ruote possa fare felici le famiglie che non riescono ad andare in vacanza.

“È significativo che il dono che desiderate consegnare al Santo Padre sia proprio il mezzo con il quale riuscite a percorrere la vostra libertà spirituale e culturale”, ha detto monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la nuova Evangelizzazione. Dopo la consegna ufficiale in Vaticano, il camper del Papa sarà esposto in via della Conciliazione fino alla conclusione del Giubileo del Plein Air.

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione