Dona Adesso

Udienza Generale - Foto © Vatican Media

“Uccidere è un peccato contro Dio”

Saluto del Santo Padre ai fedeli di lingua araba – Udienza Generale (10/10/2018)

Saluto cordialmente i pellegrini di lingua araba, in particolare quelli provenienti dall’Egitto, dal Libano e dal Medio Oriente. Non uccidere è un comandamento divino che conferma la sacralità della vita umana, come dono di Dio, che nessuno, in nessuna circostanza, ha il diritto di togliere o manipolare o disprezzare. Uccidere è un peccato contro Dio, che è il Signore della vita, contro noi stessi e contro il prossimo. Il Signore vi benedica e vi protegga dal maligno!

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione