Dona Adesso

Turchia: una reliquia dell’apostolo Filippo verrà donata al patriarca Bartolomeo

La cerimonia si terrà il 9 maggio ad Izmir

Una reliquia dell’apostolo Filippo, la cui festa ricorreva ieri, mercoledì 3 maggio [1], verrà consegnata martedì 9 maggio da una delegazione dei Frati minori conventuali al patriarca ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo I. Come riferisce l’agenzia Fides, la cerimonia si svolgerà nella cattedrale di San Policarpo a Izmir (Smirne). Bartolomeo I ha una devozione particolare verso l’apostolo, aggiunge Fides.

La consegna della reliquia, conservata finora nella Basilica dei Santi XII Apostoli a Roma, avverrà all’interno di una celebrazione ecumenica, alla quale parteciperà l’arcivescovo cattolico di Izmir, monsignor Lorenzo Piretto OP.

“Siamo felici di rinsaldare rapporti di amicizia e di comunione ecclesiale tra Roma e Costantinopoli nel nome di san Filippo e di san Francesco d’Assisi”, ha dichiarato a Fides padre Agnello Stoia OFM Conv., parroco della basilica romana e membro della delegazione dei Frati minori conventuali. “Ci sentiamo nell’abbraccio di Paolo VI e di Atenagora, di Papa Francesco e del patriarca Bartolomeo”, ha proseguito.

Faranno parte della delegazione anche fra’ Silvestro Bejan, del Sacro Convento di Assisi e Delegato generale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, e fra’ Martin Kmetec del Convento di Sant’Antonio a Istanbul e Custode d’Oriente.

Sarà presente anche il professor Francesco D’Andria, archeologo dell’Università del Salento-Lecce (Puglia), la cui équipe ha scoperto nel 2011 a Hierapolis, l’attuale Pamukkale, la tomba dell’apostolo. (pdm)

*

NOTA

[1] Nella Chiesa ortodossa la festa viene celebrata il 14 novembre.

About Marina Droujinina

Giornalismo (Mosca & Bruxelles). Teologia (Bruxelles, IET).

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione