Dona Adesso

Twitter - Greg Burke @GregBurkeRome

Terremoto, il 5 gennaio udienza del Papa alle popolazioni colpite

Mons. Boccardo, vescovo di Spoleto-Norcia: “Un incontro dedicato specialmente a quanti hanno perduto i loro cari, la casa, la sicurezza economica”

Sarà un’udienza speciale quella che riserverà Papa Francesco alle popolazione colpite dai forti terremoti in centro Italia il 24 agosto e il 26 e 30 ottobre. A dare notizia dell’incontro, in programma il prossimo giovedì 5 gennaio 2017, alle 12, in Aula Paolo VI, è una nota della diocesi di Spoleto-Norcia firmata dall’arcivescovo Renato Boccardo.

“Si tratta di un incontro – spiega il presule – dedicato specialmente a quanti hanno perduto i loro cari, la casa, la sicurezza economica, a quanti sono sfollati dalla loro terra; un appuntamento che il Papa vuole riservare a coloro che portano in modi diversi le ferite causate dal sisma e attendono consolazione e speranza”.

Nel frattempo, da venerdì scorso in piazza San Pietro è stato inaugurato il presepe, accanto al quale è stato deposto il pinnacolo della basilica di San Benedetto a Norcia, distrutta dalla forte scossa del 30 ottobre scorso. Le offerte – spiega ancora il comunicato della diocesi di Spoleto-Norcia – che i pellegrini e i turisti che visitano il presepe e l’albero di Natale in piazza San Pietro sono soliti lasciare, quest’anno verranno destinate alla ricostruzione dell’oratorio parrocchiale di Norcia, gravemente danneggiato.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione