Dona Adesso

Basilica di San Pietro e Città del Vaticano - Foto © Zsuzsanna Tóth da Pixabay

Terra Santa: Rispetto del diritto internazionale e delle rilevanti Risoluzioni delle Nazioni Unite elemento indispensabile

Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede

Oggi, S.E. Mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per le Relazioni con gli Stati, è stato raggiunto telefonicamente da S.E. il Sig. Saeb Erekat, Capo negoziatore e Segretario Generale dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina. Quest’ultimo ha voluto informare la Santa Sede circa i recenti sviluppi nei territori palestinesi e della possibilità che la sovranità israeliana venga applicata unilateralmente a parte di dette zone, cosa che comprometterebbe ulteriormente il processo di pace.

La Santa Sede ribadisce che il rispetto del diritto internazionale, e delle rilevanti Risoluzioni delle Nazioni Unite, è un elemento indispensabile affinché i due Popoli possano vivere fianco a fianco in due Stati, con i confini internazionalmente riconosciuti prima del 1967. La Santa Sede segue attentamente la situazione, ed esprime preoccupazione per eventuali atti che possano compromettere ulteriormente il dialogo, auspicando che gli israeliani e i palestinesi possano trovare di nuovo, e presto, la possibilità di negoziare direttamente un accordo, con l’aiuto della Comunità internazionale, e la pace possa finalmente regnare nella Terra Santa, tanto amata da ebrei, cristiani, musulmani.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione