Dona Adesso

Udienza Generale (21/11/2018) - Foto © Vatican Media

Telegramma di cordoglio del Santo Padre per la morte dell’Em.mo Card. Nasrallah Pierre Sfeir

Note biografiche

Pubblichiamo di seguito il telegramma di cordoglio per la morte, avvenuta domenica 12 maggio, dell’Em.mo Card. Nasrallah Pierre Sfeir, Patriarca emerito di Antiochia dei Maroniti, inviato dal Santo Padre Francesco all’Em.mo Card. Béchara Boutros Raï, O.M.M., Patriarca di Antiochia dei Maroniti:

Telegramma del Santo Padre

Sa Béatitude le Cardinal Béchara Boutros Raï
Patriarche d’Antioche des Maronites, Bkerké

Ayant appris avec tristesse le décès, dans sa 99ème année, de Sa Béatitude le Cardinal Nasrallah Pierre Sfeir, Patriarche émérite d’Antioche des Maronites, je vous adresse mes vives condoléances ainsi qu’à sa famille, et à tous les fidèles de l’Eglise Patriarcale d’Antioche des Maronites qu’il gouverna de nombreuses années avec autant de douceur que de détermination. Homme libre et courageux, le Cardinal Sfeir exerça sa mission dans un contexte troublé, et fut un artisan déterminant de rassemblement, de paix et de réconciliation. Ardent défenseur de la souveraineté et de l’indépendance de son pays, il restera une grande figure de l’histoire du Liban. Je demande au Père de toute miséricorde d’accueillir dans sa demeure de paix et de lumière ce Pasteur sage et engagé qui a su manifester l’amour de Dieu au peuple qui lui avait été confié. En gage de réconfort, je vous adresse, Béatitude, la Bénédiction apostolique, ainsi qu’à la famille du Cardinal défunt et à ses proches, à toutes les personnes qui l’ont accompagné dans ses dernières années et à celles qui prendront part à la célébration des obsèques.

FRANCISCUS PP.

***
Note biografiche

S.B. il Cardinale Nasrallah Pierre Sfeir, Patriarca emerito di Antiochia dei Maroniti (Libano), è nato a Reyfoun, in diocesi di Sarba dei Maroniti, in Libano, il 15 maggio 1920. Ha compiuto gli studi primari e complementari presso la scuola di Mar-Abda Harharaya tra il 1933 e il 1936. Quindi ha svolto gli studi secondari presso il Seminario Saint-Maron, Gahzir, Libano, tra il 1937 e il 1939 e successivamente presso il Seminario Maggiore dell’Università San Giuseppe a Beyrouth tra il 1940 e il 1943. Ha concluso gli studi filosofici e teologici presso la facoltà di Teologia dell’Università di San Giuseppe tra il 1944 e il 1950. È stato ordinato sacerdote il 7 maggio 1950. È stato nominato curato della Parrocchia di Reyfoun e Segretario della diocesi di Damas, incarico ricoperto dal 1950 al 1956. Nominato Segretario del Patriarcato Maronita, ha svolto questo incarico dal 1956 al 1961. Ha insegnato Letteratura e Filosofia Araba e Traduzione presso il Collegio dei Padri Maristi a Jounieh: 1951-1961. Eletto alla Chiesa titolare di Tarso dei Maroniti è nominato Vicario Generale Patriarcale il 19 giugno 1961, è stato confermato il 23 giugno e il 16 luglio successivo ha ricevuto l’ordinazione episcopale. È stato nominato Amministratore Patriarcale presso Sua Eccellenza Mons. Antoine Piere Khoraiche, all’epoca Arcivescovo di Saida (1974-1975). Poi ha ricevuto la nomina di Consigliere della Commissione per la revisione del Diritto Canonico (1980). Nel 1977 è stato nominato rappresentante del Presidente dell’Assemblea dei Patriarchi e dei Vescovi Cattolici in Libano per Caritas-Libano e nel 1980 è stato nominato Consigliere Spirituale dell’Ordine di Malta. È stato eletto Patriarca di Antiochia dei Maroniti il 19 aprile 1986, prendendo possesso del patriarcato il 27 aprile dello stesso anno. Ha partecipato a tre Assemblee Generali del Sinodo dei Vescovi tra il 1986 e il 1994. È stato Presidente Delegato all’Assemblea Speciale per il Libano (26 novembre – 14 dicembre 1995). Presidente Delegato ad honorem all’Assemblea speciale per il Medio Oriente del Sinodo dei Vescovi (ottobre 2010). È stato Presidente dell’Assemblea dei Patriarchi e dei Vescovi Cattolici in Libano e Capo del Sinodo della Chiesa Maronita. È anche Presidente del Consiglio dei Patriarchi Cattolici d’Oriente (C.P.C.O.). Patriarca emerito di Antiochia dei Maroniti (Libano), 26 febbraio 2011. Da S. Giovanni Paolo II creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 26 novembre 1994. Il Cardinale Nasrallah Pierre Sfeir è morto il 12 maggio 2019.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione