Dona Adesso

Raccontare le povertà

A Nicosia XXVI seminario di aggiornamento dei Giornalisti dei Settimanali Cattolici (FISC)

ZENIT – Servizio quotidano

Il mendicante è un povero che, impaziente di avventure, ha lasciato la povertà per esplorare le giungle della pietà.

I bambini non sono mai “un errore”!

Nell’Udienza generale, il Papa parla delle infanzie rubate dalle “colpe” e dagli “errori” di noi adulti. E ricorda che ogni bambino abbandonato è un “grido che sale a Dio”

Le sfide del cattolicesimo in Congo

A margine della visita ad limina dal Papa, il presidente della conferenza episcopale, monsignor Nicolas Djomo Lola, ribadisce l’impegno della chiesa locale a riportare la pace nel paese

“Non basta amare chi ci ama”

Durante l’Udienza Generale, papa Francesco indica vari esempi concreti delle opere di misericordia della Chiesa: l’ospitalità, la cura degli affamati, dei poveri, dei malati e dei moribondi

Merli in cattedra

Ci insegnano la via della libertà e della ricchezza: non hanno niente ma possiedono tutto e dispongono largamente del cielo e dei campi

Ardendo si consuma

Originale rappresentazione teatrale sulla vita di mons. Francesco M. Di Francia, fondatore della Congregazione delle Suore Cappuccine del Sacro Cuore

Ardendo si consuma

Originale rappresentazione teatrale sulla vita di mons. Francesco M. Di Francia, fondatore della Congregazione delle Suore Cappuccine del Sacro Cuore

Papa Francesco, anno secondo

L’educazione alla speranza e alla fiducia costituiscono gli elementi costitutivi del nuovo percorso avviato dal Pontefice “venuto dalla fine del mondo”

“Il Papa e il filosofo”

Venerdì, alla Radio Vaticana, la presentazione del libro-intervista dell’argentino Alver Metalli al filosofo Alberto Methol Ferrè, amico e mentore spirituale di Bergoglio dagli anni ’70

Il sudario non ha tasche!

Papa Francesco, durante l’Angelus, ricorda che la ricchezza non serve a nulla se non è condivisa fraternamente con gli altri

Due cardinali e 400 rifugiati e senza tetto

Quattrocento profughi e senza fissa dimora hanno partecipato al pranzo organizzato dall’Associazione Italiana Messaggeri della Pace e hanno assistito alla Santa Messa, celebrata dai porporati Jean-Louis Tauran e Santos Abril y Castello

Due cardinali e 400 rifugiati e senza tetto

Quattrocento profughi e senza fissa dimora hanno partecipato al pranzo organizzato dall’Associazione Italiana Messaggeri della Pace e hanno assistito alla Santa Messa, celebrata dai porporati Jean-Louis Tauran e Santos Abril y Castello

Nella crisi accanto ai poveri

Giovedì 19 dicembre avverrà la presentazione della Guida “DOVE mangiare, dormire, lavarsi” Roma 2014

Piccolo dono natalizio del Papa ai poveri

Nelle mense per i più bisognosi saranno distribuite cartoline natalizie già affrancate e firmate dal Santo Padre, assieme a 4000 biglietti della metropolitana di Roma offerti dall’ATAC

Millions

In onda mercoledì 9 ottobre alle 21.25 sul Canale PREMIUM CINEMA

In Time

Aperta e critica metafora del sistema capitalista ma i due protagonisti non trovano di meglio per scardinare il sistema che rapinare “banche del tempo”, per rubare ai ricchi e dare ai poveri

Francesco si è fermato a Palermo

E’ intervenuto al Meeting fratel Biagio, un uomo innamorato dei poveri, degli esclusi, dei malati, che sfida la crisi dell’uomo con la radicalità dell’amore

Francesco si è fermato a Palermo

E’ intervenuto al Meeting fratel Biagio, un uomo innamorato dei poveri, degli esclusi, dei malati, che sfida la crisi dell’uomo con la radicalità dell’amore

Sono venuto per accendere il fuoco

Il vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi, invita “i mendicanti di Dio” a scaldare e illuminare gli ambienti più oscuri con la fiamma dell’amore di Cristo

Il piccolo tuareg che muore disidratato

Il “superfluo” che Cristo nel Vangelo invita a dare ai poveri, non va giudicato in base al proprio benessere ed egoismo, ma alle necessità di fratelli e sorelle di tutti i popoli del mondo 

Il vento di Bergoglio

L’idea della “Chiesa povera per i poveri” è per il mondo come il “pampero argentino”, un vento impetuoso

Di fronte alla povertà

La conferenza di padre Luciano Larivera S.J. nell’ambito de “I Mercoledì della Gregoriana”

Di fronte alla povertà

La conferenza di padre Luciano Larivera S.J. nell’ambito de “I Mercoledì della Gregoriana”

“C’è posto per te”

L’invito del cardinale Scola: “Accogliere un povero a tavola per Natale”

“C’è posto per te”

L’invito del cardinale Scola: “Accogliere un povero a tavola per Natale”

“Io sto bene se tu stai bene”

Il libro su Don Saverio Aquilano e l’Opera dell’Immacolata verrà presentato venerdì a Bologna

Il Cardinale Rodríguez invoca un gesto concreto contro la povertà

ROMA, giovedì, 25 settembre 2008 (ZENIT.org).- Il presidente di Caritas Internationalis, il Cardinale Oscar Rodríguez Maradiaga, dirà ai Capi di Stato che la leadership politica ha fallito nel raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (OSM).

In occasione dell’evento di Alto Livello sugli OSM previsto per questo giovedì alle Nazioni Unite, il Cardinale esorterà i leader mondiali a prendere decisioni coraggiose e a mantenere le promesse fatte in passato per raggiungere questi Obiettivi.

“Dobbiamo pensare a un mondo in cui la morte superflua di quasi 10 milioni di bambini ogni anno sia un abominio che non può essere tollerato”, ha affermato.

Secondo il porporato, il fallimento nel raggiungimento degli Obiettivi non riguarda solo il denaro, l’efficacia degli aiuti, l’alleviamento del debito e il commercio equo.

“Dobbiamo saperci immaginare non nel ‘Terzo Mondo’ e nel ‘Primo Mondo’, ma in un mondo in cui i nostri doveri nei confronti dei poveri sono condivisi”, ha spiegato.

Il Cardinale è uno dei sei leader della società civile invitati dal Segretario Generale dell’ONU, Ban Ki-moon, a prendere parte alle tavole rotonde di discussione. L’argomento di quella del porporato sarà la sostenibilità ambientale.

I cambiamenti climatici, osserva, stanno minando molti dei progressi compiuti nei Paesi in via di sviluppo ed esortano le Nazioni industrializzate a ridurre le emissioni di gas serra. Accanto a questo, implicano che i poveri avranno bisogno di un maggiore supporto finanziario oltre a quanto già promesso.

“Stiamo testimoniando un mondo in cui la cupidigia di pochi sta lasciando la maggior parte degli abitanti al margine della storia”, ha denunciato.

Il porporato, nativo dell’Honduras, sostiene di aver visto i danni provocati dalla cupidigia nel suo Paese, dove le compagnie minerarie hanno sfruttato la terra lasciandola poi avvelenata.

Il Cardinale Rodríguez chiederà ai Capi di Stato di lavorare in vista del raggiungimento degli OSM in collaborazione con la società civile e le organizzazioni popolari basate sulla fede.

Discorso del Papa ai partecipanti alla riunione annuale della Fondazione “Populorum Progressio”

CITTA’ DEL VATICANO, venerdì, 15 giugno 2007 (ZENIT.org).- Pubblichiamo il discorso pronunciato da Benedetto XVI nel ricevere giovedì i membri del Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Populorum Progressio” al servizio delle popolazioni indigene, afroamericane, meticce contadine povere dell’America Latina, riunitisi in Vaticano dal 12 al 14 giugno per l’annuale sessione di studio dei progetti.