Dona Adesso

Il dolore di Papa Francesco per l’attentato a Bangkok

In un messaggio al re thailandese Bhumibol Adulyadej, il Pontefice esprime “sincera solidarietà” per le vittime e i loro familiari. All’indomani dell’attacco in centro, un uomo ha lanciato un ordigno da un molo senza causare feriti

Parigi ancora macchiata di sangue

In un doppio blitz della polizia muoiono i fratelli Kouachi, esecutori della strage di ieri alla redazione di Charlie Hebdo, e Amedy Coulibaly, assassino di una vigilessa. Restano uccisi degli ostaggi

Scarcerati i genitori del piccolo Ashya

La coppia era stata arrestata su mandato di cattura internazionale in Spagna, dove aveva portato loro figlio malato a sottoporsi a una cura anti-cancro non prevista negli ospedali inglesi

Nigeria, il governo reagisce a Boko Haram

Dopo il video in cui un leader del gruppo irride le ragazze rapite, un’operazione di polizia ha arrestato alcuni esponenti dell’organizzazione. Intanto il vescovo di Jos promette: “Boko Haram non vincerà”

Udienza del Papa all’Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano

CITTA’ DEL VATICANO, domenica, 16 gennaio 2011 (ZENIT.org).- Pubblichiamo il testo del discorso pronunciato questo sabato mattina da Benedetto XVI ricevendo in udienza i dirigenti, i funzionari e gli agenti dell’Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano per la presentazione degli auguri per il nuovo anno.