Dona Adesso

Udienza Generale (05/06/2019) - Foto © Servizio Fotografico - Vatican Media

Sud Africa: Nomina dell’Ausiliare di Cape Town

Rev.do P. Sylvester David, O.M.I., finora Vicario Generale dell’arcidiocesi di Durban

Il Papa ha nominato Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Cape Town (Sud Africa) il Rev.do P. Sylvester David, O.M.I., finora Vicario Generale dell’arcidiocesi di Durban, assegnandogli la sede titolare vescovile di Gunugo.

Rev.do P. Sylvester David, O.M.I.
Il Rev.do P. Sylvester David, O.M.I., è nato il 15 agosto 1953 a Durban. Dopo aver conseguito il Bachelor of Arts presso la University of Durban-Westville (Sud Africa) e successivamente il Bachelor of Arts in Counselling Psychology presso la University of South Africa, il 4 gennaio 1984 è entrato nella Congregazione dei Missionari Oblati di Maria Immacolata. Ha emesso la Professione Perpetua il 15 febbraio 1988, completando la preparazione filosofica e teologica presso il St. Joseph’s Theological Institute di Cedara (1984-1990). È stato ordinato sacerdote l’8 febbraio 1991. Ha poi ricoperto i seguenti incarichi e compiuto ulteriori studi: 1991-1994: Vicario parrocchiale e poi Parroco di St. Francis of Assisi ad Eastwood (Durban) e nel contempo formatore presso il Cleland Pre-Novitiate; 1994-1996: Parroco di St. John’s a Estcourt (Durban); 1996-1999: Parroco di St. Joseph’s a Cedara (Durban) e nel contempo formatore presso il St. Joseph’s Scholasticate; 1999-2002: Studi a Roma per la Licenza in Teologia Biblica alla Pontificia Università Gregoriana; 2002-2004: Parroco di St. Louis’ a Clairwood e St. Mary’s a Merebank (Durban); 2005-2007: Formatore presso la Cebula House of Formation (Prenoviziato) e docente nel St. Joseph’s Theological Institute; 2007-2015: Presidente del St. Joseph’s Theological Institute; 2015-2016: Anno sabbatico; 2016: Parroco di Blessed Sacrament Parish e docente nel St. Joseph’s Theological Institute; dal 2017: Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Durban.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione