Dona Adesso

Squadre di soccorso dei Cavalieri di Malta al lavoro per le vittime del sisma

Il Gran Maestro, Matthew Festing, invia un messaggio di cordoglio al presidente Mattarella

Squadre di medici, infermieri e soccorritori del Corpo italiano di Soccorso del Sovrano Ordine di Malta hanno raggiunto le zone colpite dal violento sisma registrato nella notte dopo le 3.30 nel centro Italia-  tra Lazio, Abruzzo e Marche- alle prime ore di questa mattina.

Ad Arquata del Tronto, comune della provincia di Ascoli Piceno, è operativa un’unità cinofila per le operazioni di soccorso che procedono senza sosta in queste ore.

Un nucleo di valutazione composto da cinque volontari, tra cui un medico e un infermiere, si trova ad Amatrice dove affianca il personale del dipartimento della Protezione Civile nelle attività di intervento e di assistenza medica.

Attivata anche la colonna mobile che assicurerà assistenza alla popolazione colpita ad Amatrice e Accumoli, due delle località violentemente coinvolte dallo sciame sismico.

Il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Matthew Festing ha inviato al Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella un messaggio di cordoglio, a poche ore del terribile terremoto. “Desidero far giungere sentimenti di sincero cordoglio per le numerose vittime. Esprimo altresì solidarietà e vicinanza ed assicuro preghiere di conforto e consolazione ai loro famigliari, ai superstiti ed agli sfollati”, ha fatto sapere il Gran Maestro.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione