Dona Adesso

copertina del libro Springsteen-in-classe

Springsteen in classe

Un libro di Andrea Monda per suggerire spunti didattici a partire dalle canzoni del “Boss”

Racconta la storia, la vita e la musica di Bruce Springsteen il nuovo lavoro di Andrea Monda, “Springsteen in classe. Spunti didattici a partire dalle canzoni del Boss” (Editrice Missionaria Italiana), volume che porta la prefazione di Antonio Spadaro direttore de “La Civiltà Cattolica”.

Un libro utile per conoscere e approfondire questo grande maestro della musica americana, in attesa di vederlo dal vivo in Italia allo Stadio San Siro di Milano il 3 e il 5 luglio e al Circo Massimo di Roma il 16 luglio.

Rivolgendosi in modo particolare a insegnanti ed educatori, questo testo esplora in modo del tutto innovativo la poetica e la produzione musicale del «Boss».

Monda, insegnante, scrittore e conduttore del popolare reality «Buongiorno professore!» su TV2000, offre molti spunti didattici a partire dai testi del cantautore del New Jersey, mettendo in luce le influenze letterarie, storiche e religiose presenti nella sua vasta produzione.

Si scopre così che l’educazione cattolica ricevuta da Springsteen ha avuto un forte impatto sulla sua poetica, con testi spesso dedicati agli ultimi, ai migranti, ai perdenti della società americana.

Una dimensione sociale che Monda evidenzia in modo particolare, e che affonda le sue radici non solo nella Bibbia, ma anche nei grandi classici della letteratura statunitense – si pensi solo alle opere di Flannery O’Connor, Cormac McCarthy e John Steinbeck.

Testi poetici e al contempo duri quelli del Boss, intrisi di un forte impegno sociale, concretizzatosi nel corso degli anni anche nelle sue scelte politiche e nelle sue battaglie a favore dei diritti civili.

La sua predisposizione alla scrittura e la sua erudizione sembrano apparentemente scontrarsi con la dichiarazione dello stesso Springsteen di aver sempre «odiato la scuola».

Ma questo rifiuto delle istituzioni non esime Monda dall’enucleare i principali punti di riferimento delle sue canzoni che possono tornare utili alla didattica di oggi: la geografia, la storia americana – soprattutto contemporanea –, la letteratura e la religione.

Come sottolinea padre Antonio Spadaro nella prefazione, le pagine di Springsteen in classe «raccolgono tutto il calore dell’esistenza cantata dal Boss e ne illustrano con competenza ed efficacia l’intelligenza e la passione».

Andrea Monda (Roma 1966), insegnante e saggista, si occupa di letteratura e religione. Presiede l’associazione «Bomba Carta» di Roma e tiene seminari in varie università. Collabora con Avvenire, La Civiltà Cattolica, Rai Educational e TV2000, dove conduce il reality «Buongiorno professore!». Esperto di Tolkien e Lewis, ha pubblicato Benedetta umiltà (Lindau) e Fratelli e sorelle buona lettura! Il mondo letterario di Papa Francesco (Ancora).

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione