Dona Adesso

“Solidarietà e democrazia. Mediazione e dialogo tra ideali e realtà concrete”

Il volume verrà presentato domani, giovedì 15 gennaio, presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma

Giovedì 15 gennaio alle ore 17.30 verrà presentato presso la Pontificia Università Gregoriana il volume “Solidarietà e Democrazia. Mediazione e dialogo tra ideali e realtà concrete” (Gregorian & Biblical Press, pp. 330, € 20). Interverranno il Rettore Magnifico P. François-Xavier Dumortier S.I., la Dott.ssa Caroline Kanter, direttrice della Fondazione Konrad Adenauer in Italia, e Mons. Samuele Sangalli, docente responsabile del Cenacolo Sinderesi.

Il testo è frutto del lavoro degli studenti che hanno preso parte al Cenacolo Sinderesi nell’anno 2013-2014. Guidati da esperti nei diversi settori, si sono confrontati sui temi cruciali dell’etica pubblica oggetto dei singoli capitoli: partecipazione politica, economia e lavoro, Europa. Cosa significa perseguire la solidarietà e la democrazia in questi campi? A questa domanda, e alle altre che verranno poste dagli stessi studenti, saranno chiamati a rispondere gli ospiti della presentazione: Enrico Letta (Deputato PD),  Mons. Fabiano Longoni (Direttore Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro della CEI), Peter Weiß (Deputato CDU al Bundestag).

Solidarietà e Democrazia” è il terzo volume frutto dell’originale stile pedagogico del Cenacolo Sinderesi, esperienza coordinata da Mons. Samuele Sangalli presso il Centro Hurtado della Pontificia Università Gregoriana. Durante il presente anno accademico è in corso la quarta edizione, centrata su “I Processi della Globalizzazione – Religioni e Politica”.

In quest’epoca di globalizzazione, può l’endiadi democrazia/solidarietà nel presente saggio risultare via maestro per educare ad una società di corresponsabili? Il percorso delineato nel presente saggio intende stimolare la riflessione su questo “nodo” della vita sociale, verificando se “il modello democratico” sia il più idoneo a rendere effettivo ed efficace il principio di solidarietà, per un mondo più vivibile. Secondo uno stile ormai consolidato nel Cenacolo Sinderesi, la prima parte del volume offre tre tracce ideali per riflettere sul rapporto solidarietà e democrazia nell’orizzonte della Dottrina Sociale della Chiesa e nelle sue conseguenze politiche ed economiche. In seguito vengono invece suggerite alcune forme concrete in cui detto responsabilizzante binomio si possa realizzare con efficacia per il bene comune: nelle istituzioni politiche (forma partito) e culturali (i centri), nel mondo del lavoro (nuovo modello di relazioni industriali) e dell’impresa (la cooperazione), dentro il nostro contesto europeo (di obiettivi convergenti a diverse velocità attuative).

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione