Dona Adesso
Flag of Slovenia

WIKIMEDIA COMMONS

Slovenia: referendum sui matrimoni omosessuali

Decine di migliaia di cittadini sloveni hanno chiesto e ottenuto un confronto democratico sulla nuova legge che ammette nozze e adozioni gay

Matrimonio omosessuale e adozioni da parte di coppie dello stesso sesso: presto i cittadini sloveni si pronunceranno al riguardo. Nelle scorse ore è stata infatti presentata ufficialmente la richiesta per un referendum in Slovenia su questi due temi.

In pochi giorni – come riferisce l’agenzia Sta – sono state raccolte 48mila firme su 2milioni d’abitanti. Nel marzo scorso la Slovenia ha adottato una legge che prevede anche la possibilità di adottare dei bambini ed è fortemente osteggiata da gran parte dei cittadini sloveni.

Una decisione del Parlamento di Lubiana – che aveva imposto un divieto sullo svolgimento di un referendum contro la legge per regolamentare i matrimoni tra persone omosessuali – è stato sovvertito nei giorni scorsi dalla Corte costituzionale della Slovenia.

Un precedente referendum di tre anni fa, in Slovenia, chiedeva ai cittadini di esprimersi in merito ai matrimoni tra persone dello stesso sesso. In quel caso il 54,5% dei votanti si dichiararono contrari a questo nuovo istituto.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione