Dona Adesso
Syria

Pixabay

Siria: il sostegno della Patriarcato di Mosca per ricostruire le chiese cristiane

Confermato anche l’impegno del Governo di Mosca. Ministro Lavrov: “Russia contro l’imposizione occidentale dei valori neo-liberali”

L’offensiva dell’Isis in Siria ha preso di mira non solo le persone ma anche le chiese cristiane. Nelle zone liberate dall’esercito siriano, cumuli di macerie si trovano laddove un tempo sorgevano antichi edifici di culto.

Si lavora dunque per la ricostruzione. Un impegno che coinvolgerà anche la Chiesa ortodossa russa. Lo ha annunciato dal metropolita Hilarion di Volokolamsk, durante un recente incontro con gli studenti dell’Università statale di Mosca.

Il Capo del dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca – riporta l’agenzia Fides – ha sottolineato che la consistenza e le modalità del sostegno alle comunità cristiane siriane nella ricostruzione dei loro luoghi di culto potranno essere definite nel dettaglio solo quando le permanenti situazioni di conflitto in territorio siriano saranno superate, e quando i gruppi da lui definiti “terroristi” saranno sopraffatti o espulsi. Il Metropolita Hilarion ha anche sottolineato che la Chiesa ortodossa russa è da tempo impegnata in programmi di assistenza umanitaria a favore delle popolazioni siriane.

Oltre al Patriarcato, anche il Governo russo intende prender parte alla ricostruzione delle chiese. La conferma giunge da Sergey Lavrov, ministro degli Esteri russo, che in una conferenza stampa tenuta martedì 17 gennaio a Mosca, ha fatto riferimento alla condizione dei cristiani in Medio Oriente, segnalando in particolare la drastica diminuzione della presenza cristiana In Iraq negli ultimi lustri.

Lavrov ha inoltre espresso una critica nei confronti dell’interventismo militare di alcuni Paesi occidentali, definendolo “la voglia del Occidente di imporre con la forza al resto del mondo i valori cosi detti post cristiani, neo liberali”. Secondo il ministro russo, “sotto questo neo liberalismo ci sono tante cose distorte della società moderna, invece la Russia cerca di ripristinare i valori veri del genere umano e forse anche per questo a qualcuno non va giù il comportamento della Russia”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione