Dona Adesso

Papa, Auschwitz, 29 luglio 2016 / © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Shoah : Papa Francesco incoraggia l’associazione “Yahad-in Unum”

Messaggio inviato tramite il cardinale segretario di Stato al cardinale arcivescovo di Parigi

Papa Francesco ha fatto pervenire una benedizione e un messaggio di incoraggiamento e di “vicinanza spirituale” all’associazione mondiale “Yahad-in Unum” (YIU), la quale “unisce cattolici ed ebrei al servizio della stessa causa”.

“Yahad-In Unum” è la principale associazione che conduce delle ricerche sulle esecuzioni di massa nell’Est Europa, in cui morirono nel periodo 1941-1944 un milione e mezzo di ebrei e di rom.

Questo sterminio è anche conosciuto con il nome di “Shoah per pallottole”, in riferimento all’omonimo libro scritto dal presidente e fondatore di Yahad, il sacerdote francese Patrick Desbois.

Nel suo messaggio firmato dal cardinale segretario di Stato Pietro Parolin ed inviato al cardinale arcivescovo di Parigi, André Vingt-Trois, il Pontefice auspica che il lavoro dell’associazione possa permettere “alle generazioni presenti e a venire di cercare l’unità e la pace nella riconciliazione, la fraternità e il rispetto delle differenze”.

“Il Santo Padre incoraggia i membri di ‘Yahad-In Unum’ a continuare la loro lotta per il giusto riconoscimento delle violenze subite da tanti uomini e donne appartenenti a diverse comunità”, dice il messaggio.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione