Dona Adesso
Seraphicum

Wikimedia Commons

Seraphicum: domani si chiude il 111° anno accademico

Tra le novità della stagione: la “sveglia francescana” e il Circolo Milizia dell’Immacolata

Si terrà domani, mercoledì 24 giugno, la tradizionale festa di ringraziamento a conclusione del 111° anno accademico della Pontificia Facoltà Teologica “San Bonaventura” Seraphicum.

Il programma prevede alle ore 18.30 la celebrazione della santa messa, presieduta da monsignor Augusto Paolo Lojudice, vescovo ausiliare di Roma per il settore sud.

A seguire la consegna dei riconoscimenti agli studenti che, in questo anno, hanno conseguito i vari gradi accademici e al termine, attorno alle ore 20, il momento di convivialità e dei saluti con la cena nel parco del Seraphicum.

“Si conclude un altro anno aperto alla gratitudine per il Mistero abitato – commenta il Preside fra Domenico Paoletti – durante il quale abbiamo avuto una rinnovata conferma di come alla scuola del Dottore serafico San Bonaventura da Bagnoregio, l’‘educere’ è anche ‘seducere’ nel senso di portare altrove, in un altro luogo, nella novità del Mistero, grazie proprio all’itinerarium mentis in Deum”.

Si chiude così un anno intenso, aperto con i festeggiamenti per il 50° del trasferimento di Facoltà e Collegio internazionale all’Eur, dalla storica sede di via San Teodoro dove studiò e soggiornò dal 1912 al 1919 anche Massimiliano Kolbe e dove fondò la Milizia dell’Immacolata.

Un anno di lezioni, di crescita culturale e spirituale, sempre in quella proficua tensione tra sapientia e vita vissuta. Proprio in questo anno sono nate due importanti realtà: la Sveglia francescana, il gruppo di evangelizzazione di strada composto da frati studenti del Seraphicum, e il Circolo Milizia dell’Immacolata che riprende e prosegue, dopo 98 anni dalla costituzione a opera di padre Kolbe, la sua missione.

Un periodo importante anche per le prospettive di un’apertura ai Paesi asiatici, con la creazione dell’Istituto francescano per l’evangelizzazione dell’Asia, proposto e guidato dal vice preside vietnamita fra Dinh Anh Nhue Nguyen.

E ancora le novità editoriali dei diversi docenti, tra le quali Evangelii gaudium – Riflessioni francescane sulla esortazione apostolica di papa Francesco; la 51ª stagione del Cineforum con lo spazio dibattiti; il nuovo sito web per una maggiore conoscenza e condivisione della vita accademica e culturale; l’approfondimento mensile di San Bonaventura informa che ha portato fuori dalle aule del Seraphicum una lettura francescana dei fatti, attraverso i contributi dei docenti che ogni mese intervengono su temi di primaria importanza per la vita della Chiesa e della società. 

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione