Dona Adesso

http://sentinelleinpiedi.it/

Sentinelle in Piedi di nuovo in piazza contro il ddl Cirinnà

Il prossimo fine settimana previste veglie in oltre quaranta città italiane

Da Nord a Sud Italia, il prossimo fine settimana sarà attraversato da veglie silenziose per protestare contro il ddl Cirinnà sulle unioni civili.

In attesa della grande manifestazione di piazza del 30 gennaio, con appuntamento al Circo Massimo di Roma, i fautori della famiglia naturale sono pronti a rendere testimonianza pubblica e visibile del loro punto di vista.

Lo faranno, nelle piazze di una 40ina di città italiane, tra il 23 e il 24 gennaio, attraverso l’originale iniziativa delle Sentinelle in Piedi, già attive per protestare contro il ddl sull’omofobia. Persone di ogni età, estrazione sociale e confessione religiosa si raduneranno per restare in piedi, in silenzio, a leggere un libro.

“Siamo in piazza – si legge sul sito del movimento – per amore di chi ha paura e si sente solo, per amore della libertà di poter dire che siamo nati maschi e femmine, che l’unica dualità possibile è quella uomo-donna, che i bambini non sono un diritto ma un dono e che loro sì, invece, hanno il diritto di nascere senza essere fabbricati ad uso e consumo degli adulti e di avere un papà e una mamma”.

E ancora: “Siamo in piazza per il bene anche di chi ha la coscienza addormentata, di chi ci contesta perché vittima cosciente o incosciente dell’ideologia. Vegliamo perché sia tutelata l’essenza dell’uomo, vegliamo per la ragione, vegliamo in silenzio perché ci sta a cuore la vita di ciascuno, anche la tua”.

*

Sul sito la lista e le date delle veglie: http://sentinelleinpiedi.it/

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione