Dona Adesso

“Seguite l’esempio del nuovo beato Paolo VI”

Durante l’Angelus, papa Francesco sottolinea lo slancio missionario e la profonda devozione mariana del suo predecessore

Poco prima della recita dell’Angelus, papa Francesco ha esortato i fedeli accorsi a piazza San Pietro per la beatificazione di Paolo VI a “seguire fedelmente gli insegnamenti e l’esempio del nuovo Beato”.

Papa Montini, ha ricordato Bergoglio, fu “uno strenuo sostenitore della missione ad gentes; ne è testimonianza soprattutto l’Esortazione apostolica Evangelii nuntiandi con la quale ha inteso risvegliare lo slancio e l’impegno per la missione della Chiesa. Questa Esortazione è ancora attuale, conserva tutta la sua attualità! È significativo – ha aggiunto il Papa – considerare questo aspetto del Pontificato di Paolo VI, proprio oggi che si celebra la Giornata Missionaria Mondiale”.

Francesco ha poi sottolineato la “profonda devozione mariana del Beato Paolo VI”, al quale “il popolo cristiano sarà sempre grato per l’Esortazione apostolica Marialis cultus e per aver proclamato Maria “Madre della Chiesa”, in occasione della chiusura della terza sessione del Concilio Vaticano II”.

Poco prima della recita dell’Angelus, il Santo Padre ha infine chiesto l’intercessione di Maria perché “ci aiuti a realizzare fedelmente nella nostra vita la volontà del Signore, così come ha fatto il nuovo Beato”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione