Dona Adesso

Santa Sede / © ZENIT - HSM, CC BY-NC-SA

Scambio degli Strumenti di Ratifica dell’Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica di San Marino

1° ottobre 2018, presso Palazzo Begni, a San Marino

Lunedì 1° ottobre 2018, presso Palazzo Begni, a San Marino, sede della Segreteria di Stato per gli Affari Esteri e Politici della Repubblica di San Marino, S.E. Mons. Emil Paul Tscherrig, Arcivescovo titolare di Voli e Nunzio Apostolico nella Repubblica di San Marino, e S.E. il Sig. Nicola Renzi, Segretario di Stato per gli Affari Esteri della Repubblica di San Marino, hanno proceduto allo scambio degli Strumenti di Ratifica dell’Accordo tra la Santa Sede e la Repubblica di San Marino per l’Insegnamento della Religione cattolica nelle scuole pubbliche, firmato a San Marino il 26 giugno 2018.

Hanno partecipato al solenne atto: per parte della Santa Sede: Mons. Giuseppe Laterza, Consigliere della Nunziatura Apostolica; per parte della Repubblica di San Marino: S.E. la Sig.ra Maria Alessandra Albertini, Ambasciatore presso la Santa Sede. L’Accordo, costituito da un preambolo e quattro articoli, ridefinisce lo statuto dell’Insegnamento della Religione cattolica all’interno del sistema educativo pubblico. L’Accordo è entrato in vigore il giorno stesso dello scambio degli Strumenti di Ratifica.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione