Dona Adesso

Sant’Antonio 2.0. Record sul web per il sito della Basilica

130mila visualizzazioni nel solo giorno della Festa del Santo, il 13 giugno. In più di 10mila hanno letto via web le preghiere per invocare il Santo

È stato un 13 giugno 2.0 per il sito Santantonio.org, hub che ospita il portale della basilica e quello dedicato a sant’Antonio. Mentre la basilica padovana è stata letteralmente presa d’assalto dai pellegrini (circa 60mila le presenze complessive nel santuario e alla processione), nella sola giornata di ieri, Solennità del Santo, il sito www.santantonio.org ha avuto 130mila visualizzazioni di pagina.

Le pagine più lette sono state quelle della basilica, con molte news e notizie di servizio relative agli appuntamenti della Tredicina e alla Festa del patrono. In 9mila gli utenti che si sono collegati con la pagina dello streaming delle sante messe dall’altare maggiore della basilica, dove è stata trasmessa la diretta video on line delle principali messe della giornata.

Un altro dato decisamente interessante lo ha svelato la pagina delle preghiere “a” e “di” sant’Antonio: sono stati oltre 10mila, precisamente 10.108, i devoti che l’hanno visualizzata. Si tratta di persone che da casa o anche dalla basilica hanno utilizzato il web come sussidio di preghiera, per leggere e recitare le orazioni in onore del Santo.

In 3.000 infine hanno inviato tramite il form on line la propria preghiera a sant’Antonio: 2.000 le preghiere in italiano arrivate tramite web e un migliaio quelle in altre lingue.

Il web, sul cui rinnovamento e potenziamento i frati minori conventuali della basilica del Santo hanno fortemente creduto e investito, si conferma così un vero e proprio strumento di evangelizzazione digitale.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione