Dona Adesso

Udienza Generale (20/03/2019) - Foto © Servizio Fotografico - Vatican Media

“San Paolo ci insegna che nella nostra preghiera dobbiamo aprirci alla presenza dello Spirito Santo”

Saluto del Santo Padre ai fedeli di lingua araba – Udienza Generale (20 marzo 2019)

Rivolgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua araba, in particolare a quelli provenienti dal Medio Oriente!

Cari fratelli e sorelle, san Paolo ci insegna che nella nostra preghiera dobbiamo aprirci alla presenza dello Spirito Santo, il quale prega in noi con gemiti inesprimibili, per portarci ad aderire a Dio con tutto il nostro cuore e con tutto il nostro essere. Così lo Spirito di Cristo diventa la forza della nostra preghiera debole, il fuoco della nostra preghiera arida, donandoci la vera libertà interiore, insegnandoci a vivere affrontando le prove dell’esistenza, nella certezza di non essere soli. Il Signore vi benedica!

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione