Dona Adesso

San Giovanni in Laterano in festa per la Madonna di Fatima

La statua pellegrina giunta dal Portogallo, accompagnata dalle reliquie dei pastorelli, è stata accolta da centinaia di fedeli

L’immagine pellegrina di Nostra Signora di Fatima è stata portata oggi, nella festa Lei dedicata, alla cattedrale di San Giovanni in Laterano, accompagnata dalle reliquie dei beati Francesco e Giacinta, due dei pastorelli cui la Vergine affidò il suo messaggio.

Monsignor Libero Andreatta, responsabile dell’Opera Romana Pellegrinaggi, che ha presidiato l’evento e la santa messa, ha ricordato che il motto di questo pellegrinaggio è: “Maria, testimone della Misericordia di Dio”. Andreatta ha ricordato che, come indica la bolla di papa Francesco, “il pellegrinaggio è un segno peculiare dell’Anno Santo”, perché la vita è un pellegrinaggio e l’essere umano è un pellegrino che percorre il cammino fino alla meta fissata”. Perciò, ognuno deve fare un pellegrinaggio accessibile alle proprie forze per giungere fino alla porta santa di Roma o di un altro luogo, che sia simbolo di conversione, confidando nella misericordia di Dio, che ci ha voluti misericordiosi con il prossimo come il Padre lo è con noi.

È stata una celebrazione organizzata nell’ambito della XII Giornata Nazionale del Pellegrino, in occasione del Giubileo della Misericordia. A causa del maltempo non si è tenuta la processione dalla Chiesa di Santa Croce in Gerusalemme, pertanto l’evento si è svolto tutto nella cattedrale di Roma.

La processione con l’immagine pellegrina, giunta dal Portogallo per l’evento, ha percorso la piazza davanti alla basilica ed è entrata nella basilica stessa, accompagnata in processione da svariate centinaia di pellegrini, che recitavano preghiere mariane.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione