Dona Adesso
Saint Pio of Pietrelcina

WIKIMEDIA COMMONS

Roma: il programma per la festa di San Pio da Pietrelcina

Dal 20 al 23 settembre nella chiesa di San Salvatore in Lauro prevista una serie di eventi

Come ogni anno, in occasione della festa di San Pio da Pietrelcina vi saranno celebrazioni a Roma nella chiesa di San Salvatore in Lauro. Dal 20 al 23 settembre nell’antica chiesa, già santuario lauretano, saranno esposte numerose reliquie per la devozione dei tanti pellegrini previsti: il mantello, i guani, le bende, la stola e il sangue delle stimmate che per cinquant’anni hanno segnato il corpo del frate cappuccino. Vicino ad esse – riporta l’agenzia Sir – i devoti potranno ammirare un grande gruppo scultoreo riproducente il Cristo Redentore aiutato da Padre Pio Cireneo.

L’esposizione solenne e l’inizio della venerazione della reliquia del sangue di Padre Pio avverrà il 20 settembre. Due giorni dopo, il 22 settembre, la Veglia del transito, in cui si ricorda la morte del Santo, e martedì 23 la festa istituita da San Giovanni Paolo II nel 2000. Nel pomeriggio del 23 ci sarà la processione della statua e delle reliquie del santo dalla chiesa fino a piazza Navona, dove avverrà la benedizione dei mezzi e una preghiera particolare per tutte le vittime del recente terremoto del Centro Italia.

Mons. Gianrico Ruzza, vescovo ausiliare della diocesi di Roma, presiederà la Messa alle ore 18.00 in Piazza San Salvatore in Lauro. A loro si uniranno pellegrini provenienti da tutto il Lazio e i volontari della Protezione Civile, di cui San Pio da Pietrelcina è patrono.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione