Dona Adesso

Archivio parrocchia San Massimiliano Maria Kolbe - CZ

Rinnovato il consiglio locale della Milizia dell’Immacolata nella parrocchia “San Massimiliano Maria Kolbe” di Catanzaro

L’associazione pubblica di fedeli fu fondata nel 1917 dal noto presbitero e francescano polacco, martirizzato nel 1941 ad Auschwitz

Venerdì 12 febbraio 2016 è stato rinnovato il Consiglio locale della Milizia dellImmacolata presente nella parrocchia San Massimiliano Maria Kolbenel quartiere Barone di Catanzaro.

La Milizia dellImmacolata, fondata da San Massimiliano Kolbe nel 1917, è unassociazione pubblica di fedeli, aperta a cattolici di ogni stato di vita, che incoraggia tutte le persone di buona volontà a vivere pienamente la responsabilità di fede, con lo scopo di condurre tutto il mondo a Cristo attraverso lImmacolata, Madre di Dio e della Chiesa.

A presiedere lelezione è stata la Presidente regionale della Milizia dellImmacolata per la Calabria, la Dott.ssa  Angela Serramazza, alla presenza anche dellAssistente ecclesiastico regionale, Padre Lino Casotto, del consigliere regionale,  Domenico Borgia, e del parroco don Giovanni Scarpino.

Lelezione è stata preceduta da un momento di riflessione e di preghiera attraverso gli scritti del Santo fondatore della Milizia,  San Massimiliano Maria Kolbe.

Dopo il canto di invocazione allo Spirito Santo, i Militi hanno espresso le preferenze attraverso cinque  votazioni a scrutinio segreto.

La presidente eletta è stata Anna Brugnano, già prima presidente dellassociazione dal 2011, che sarà sostenuta dal nuovo consiglio così composto: Giuseppina Grande (vice Presidente), Antonella Pettinato (economa), Angela Mazzarella (segretaria), Roberta Principe e Pamela Gnoriselli (consigliere).

La Presidente regionale, nel salutare con grande gioia i presenti, ha espresso parole di incoraggiamento al nuovo direttivo e a tutti i Militi, evidenziando limportanza di continuare a portare avanti il carisma di San Massimiliano Maria Kolbe, diventando testimoni gioiosi, attirando di più lumanità allImmacolata con la testimonianza di vita, perché desideriamo essere figli, servi, schiavi damore, cosa e proprietà, strumenti docili a tutto ciò che in ogni tempo lamore verso di Lei suggerisce al cuore di qualsiasi persona che ama.

Parole riprese nellomelia anche da Padre Lino Casotto, che ha invitato tutti i Militi a crescere ed a formarsi sempre di più diventando il sostegno della comunità parrocchiale e non solo.

Ringrazio il Signore – ha detto la presidente eletta Anna Brugnano –  per questa nuova missione che mi chiama e ci chiama  a crescere nella comunione fraterna sotto lo sguardo materno di Maria Santissima, Colei che ispirò San Massimiliano Kolbe a difendere ed annunciare anche con il martirio la Parola del Signore.

Il parroco don Giovanni Scarpino, nel rivolgere un saluto di gratitudine alla presidente e allassistente regionale, ha augurato un buon lavoro al nuovo direttivo locale, nella certezza che litera associazione possa continuare ad essere sempre di più una presenza significativa nella comunità parrocchiale, vivendo con entusiasmo e carità la gioia comunicare la fede.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione