Dona Adesso
Conferenza Animatori RnS 2015

Rinnovamento nello Spirito Santo

Rinnovamento nello Spirito: a Rimini, 40° Conferenza nazionale Animatori

Dal 29 ottobre al 1° novembre. Martinez: “Per noi il Giubileo non finisce, ma si rinnova nel cammino che ci attende”

Inizierà sabato 29 ottobre la 40a Conferenza Nazionale Animatori sul tema: «Un cuor solo, un’anima sola» (cf At 4, 32). Dall’effusione dello Spirito Santo alla costruzione di comunità carismatiche”. L’incontro si terrà presso il Palacongressi di Rimini fino a martedì 1° novembre.

A ritrovarsi a Rimini saranno circa 5000 animatori e responsabili del RnS. In continuità con la Conferenza animatori dello scorso anno, dedicata alla preghiera comunitaria carismatica, al centro dell’incontro di quest’anno è il tema dell’unità, ineludibile dinamica di crescita nel cammino del RnS per la costruzione di comunità carismatiche.

Tanti gli ospiti che interverranno: mons. Francesco Lambiasi, Vescovo di Rimini; mons. Antonio Pitta, socente di esegesi del Nuovo Testamento presso la Pontificia Università Lateranense di Roma; mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, arcivescovo di Matera-Irsina; prof. Luis Navarro, rettore della Pontificia Università della Santa Croce a Roma; mons. Valerio Lazzeri, vescovo di Lugano.

La relazione di apertura sul tema della Conferenza è affidata al coordinatore nazionale Mario Landi. L’1 novembre il presidente nazionale Salvatore Martinez offrirà le conclusioni, nell’ultimo giorno, sul tema «Dio non fa preferenza di persone… Gesù Cristo: questi è il Signore di tutti» (cf At 10, 34.36) – “Comunità carismatiche, segnate dall’effusione dello Spirito per una nuova diffusione del Vangelo”. Amabile Guzzo, direttore nazionale, comunicherà eventi e progetti in corso e in programma per il 2017; il consigliere nazionale spirituale don Guido Pietrogrande presiederà la Celebrazione eucaristica di chiusura.

Otto i simposi previsti nell’arco delle giornate centrali. Saranno approfonditi temi di prassi sul Seminario di vita nuova e sulla vita fraterna e comunitaria.Interverranno membri del Comitato Nazionale di Servizio, del Consiglio Nazionale e anziani del RnS.

Il programma delle quattro giornate prevede: momenti di preghiera comunitaria, relazioni, testimonianze, condivisioni, Celebrazioni liturgiche giornaliere, adorazione eucaristica “Roveto Ardente” che, in maniera incessante dalle ore 22.00 alle 7.00, proseguirà lungo tre notti presso il Santuario della Madonna della Misericordia in Santa Chiara.

“La nostra Conferenza Nazionale Animatori – ha dichiarato Salvatore Martinez – taglia il traguardo dei quarant’anni: un kairós a conclusione di uno straordinario Anno giubilare della Misericordia. Il tema: «Un cuor solo, un’anima sola» (cf At 4, 32), è l’ineludibile dinamica di crescita del nostro cammino ecclesiale, che ci vede impegnati dall’effusione dello Spirito Santo alla costruzione di comunità carismatiche. Se il cammino non si fa davvero comunitario, l’esperienza dello Spirito tende a normalizzarsi e a spegnersi. Se non si apre a una vera missionarietà, che coinvolga “tutte le membra del corpo”, un Gruppo diventa asfittico e si impoverisce”.

Il presidente nazionale ricorda pure le parole di Papa Francesco in occasione della Convocazione in Piazza San Pietro, lo scorso anno: “Avete vissuto questa esperienza, condividetela nella Chiesa. Aiutare il popolo di Dio nell’incontro personale con Gesù Cristo, che ci cambia in uomini e donne nuove, in piccoli gruppi, umili ma efficaci perché è lo Spirito che opera”. “Guardando a questi anni trascorsi – ha commentato Martinez – con gioia attestiamo di avere visto consolidarsi un popolo di animatori e di responsabili che si sono posti al servizio di Gruppi e Comunità, per il rinnovamento della vita cristiana e per l’animazione spirituale e sociale di migliaia e migliaia di persone, senza distinzioni di ceto e di razza. Per noi il Giubileo della Misericordia non finisce ma si rinnova nel cammino che ci attende”.

*

Il programma completo dell’incontro è scaricabile sul sito www.rns-italia.it,

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione