Dona Adesso
Cells in a jail

Pixabay CC0 - TryJimmy, Public Domain

Rebibbia: il primo flash mob delle detenute sulle note di “Pope is pop”

L’iniziativa, che si terrà il 29 ottobre, è inserita nell’iter pedagogico trattamentale che la Casa circondariale femminile di Roma realizza verso le proprie detenute

Sarà il primo flash mob musicale della storia all’interno di un carcere italiano quello che si terrà il prossimo giovedì 29 ottobre, dalle ore 10, presso la Casa circondariale femminile del Carcere di Rebibbia a Roma. Un evento storico, durante il quale, detenute di varia provenienza geografica infatti (sudamericana, araba, est europea, italiana…) e di diversa fede religiosa, danzeranno tutte insieme sulle note di una canzone scritta per un Papa, dal titolo “Pope is pop”, (un progetto dedicato a Papa Francesco nell’anno del Giubileo). L’iniziativa – spiega la Radio Vaticana – è inserita nell’iter pedagogico trattamentale che la Casa circondariale femminile del Carcere di Rebibbia realizza verso le proprie detenute. Alle ore 10 è prevista la conferenza stampa di presentazione, condotta dalla direttrice del carcere Ida Del Grosso, con la presenza dell’autore e responsabile del progetto “Pope is pop”, Igor Nogarotto.  

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione