Dona Adesso

Vaticano / Pixabay CC0 - Tama66, Public Domain

Prima Udienza del processo contro l’imputato Carlo Alberto Capella

Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede

Oggi, venerdì 22 giugno, alle ore 15.06, si è tenuta presso l’Aula del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano la prima Udienza del processo penale a carico di Mons. Carlo Alberto Capella, accusato di detenzione e scambio di materiale pedopornografico con l’aggravante dell’ingente quantità. Presente l’avvocato dell’imputato, Avv. Roberto Borgogno. Il Collegio giudicante era costituito dal Prof. Giuseppe Dalla Torre, Presidente; dal Prof. Avv. Venerando Marano, Giudice; e dal Prof. Avv. Carlo Bonzano, Giudice. L’Ufficio del Promotore di Giustizia era rappresentato dal Promotore, Prof. Avv. Gian Piero Milano, e dal Promotore Aggiunto, Prof. Avv. Roberto Zannotti. Dopo la lettura del capo di imputazione da parte del Cancelliere, si è proceduto a valutare le eccezioni preliminari, tra cui la richiesta di due testimoni e l’acquisizione di una relazione psicologica. Successivamente si è proceduto all’interrogatorio dell’imputato e all’audizione dei due testimoni richiesti dalla difesa: Ing. Gianluca Gauzzi e Dott. Tommaso Parisi. L’udienza, terminata alle ore 17.40, è stata rinviata alle ore 10 di domani, sabato 23 giugno.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione