Dona Adesso

© Servizio fotografico - L'Osservatore Romano

Presentate Lettere Credenziali dell’ambasciatore del Marocco

Si tratta di Mostapha Arrifi, finora consigliere presso il Gabinetto del Ministro degli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale

Questa mattina, Papa Francesco ha ricevuto in Udienza Mostapha Arrifi, ambasciatore del Marocco presso la Santa Sede, in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali. Nato il 21 gennaio del 1963 ad Alhoceima, il nuovo ambasciatore è sposato ed ha 2 figli. È laureato in Lingue e Letteratura Inglese presso la Université Mohamed 1er Oujda, nel 1991.  Ha ricoperto i seguenti incarichi: funzionario presso le Imposte, 1993-2000; incaricato delle Relazioni pubbliche presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, 2001-2005; addetto presso la Direzione del Ministero dell’Economia e delle Finanze, 2006-2009; consigliere e incaricato per le Questioni Economiche presso il Gabinetto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, 2009-2011; Chargé de Mission presso la Segreteria Generale del Ministero dell’Economia e delle Finanze, 2012-2014; consigliere presso il Gabinetto del Ministro degli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale, dal 2014. Oltre la lingua madre, l’amazigh (tarifit), parla l’arabo, il francese, l’inglese e lo spagnolo.

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione