Dona Adesso

Preghiera alle Reliquie dei Santi Peruviani nella Cattedrale di Lima (21/01/2018) - Foto @ Vatican Media

Preghiera alle Reliquie dei Santi peruviani nella Cattedrale di Lima

Viaggio Apostolico del Santo Padre Francesco in Cile e Perù (15 – 22 gennaio 2018)

Questa mattina, alle ore 10.30 locali (16.30 ora di Roma), il Santo Padre Francesco si reca nella Cattedrale di San Juan Apóstol y Evangelista per la preghiera alle Reliquie dei Santi peruviani. Al Suo arrivo, il Papa, accompagnato dall’Arcivescovo di Lima, Card. Juan Luis Cipriani Thorne, è accolto dal Capitolo Metropolitano. Sono presenti in Cattedrale circa 2.500 persone tra sacerdoti, religiosi, seminaristi, membri di Movimenti Ecclesiali e agenti di pastorale. Dopo il canto d’ingresso e un omaggio floreale da parte di una famiglia, Papa Francesco si raccoglie in preghiera davanti alle Reliquie dei Santi Peruviani. Al termine, dopo la benedizione, il Santo Padre raggiunge l’Arcivescovado di Lima.

Pubblichiamo di seguito la preghiera che il Papa pronuncia davanti alle Reliquie dei Santi del Perú:

Dio e Padre nostro, che per mezzo di Gesù Cristo hai istituito la Chiesa sul fondamento degli Apostoli, affinché, guidata dallo Spirito Santo, sia nel mondo segno e strumento del tuo amore misericordioso, ti rendiamo grazie per i doni che hai elargito alla nostra Chiesa di Lima. Ti ringraziamo in modo speciale per la santità fiorita nella nostra terra. La nostra Chiesa arcidiocesana, fecondata dal lavoro apostolico di San Toribio di Mongrovejo; accresciuta dalla preghiera, dalla penitenza e dalla carità di Santa Rosa da Lima e San Martino di Porres; arricchita dallo zelo missionario di San Francesco Solano e dall’umile servizio di San Giovanni Macías; benedetta dalla testimonianza di vita cristiana di altri fratelli fedeli al Vangelo, è grata per la tua azione nella nostra storia e ti supplica di poter essere fedele all’eredità ricevuta. Aiutaci ad essere Chiesa in uscita, avvicinandoci a tutti, specialmente ai più svantaggiati; insegnaci ad essere discepoli missionari di Gesù Cristo, il Signore dei Miracoli, vivendo l’amore, ricercando l’unità e praticando la misericordia, affinché, protetti dall’intercessione di Nostra Signora dell’Evangelizzazione, viviamo e annunciamo al mondo la gioia del Vangelo.

© Copyright – Libreria Editrice Vaticana

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione