Dona Adesso

Udienza Generale (28/11/2018) - Foto © Vatican Media

Portogallo: Rinuncia del Vescovo di Funchal

Nomina del successore: Mons. Nuno Brás da Silva Martins

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Funchal (Portogallo), presentata da S.E. Mons. António José Cavaco Carrilho. Il Papa ha nominato Vescovo della diocesi di Funchal (Portogallo) S.E. Mons. Nuno Brás da Silva Martins, finora Vescovo titolare di Elvas ed Ausiliare del Patriarcato di Lisboa.

S.E. Mons. Nuno Brás da Silva Martins
S.E. Mons. Nuno Brás da Silva Martins è nato il 12 maggio 1963 a Vimeiro, Lourinhã, nel Patriarcato di Lisboa. Ha compiuto gli studi primari e secondari presso l’Esternato di Penafirme. Dopo ha frequentato gli studi filosofici e teologici presso i seminari del Patriarcato. Ha conseguito anche il Dottorato in Teologia Fondamentale presso l’Università Gregoriana. È stato ordinato sacerdote il 4 luglio 1987, nel Patriarcato di Lisboa. Nel corso del ministero, ha svolto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale di Nossa Senhora dos Anjos, a Lisboa (1987-1990); Membro dell’Équipe formativa del Seminario maggiore (1993- 2002); Direttore del Settimanale diocesano Voz da Verdade (1993-2003); Professore nella Facoltà di Teologia dell’Università Cattolica Portoghese; Responsabile della Commissione diocesana per il Diaconato Permanente (1999-2002); Rettore del Pontificio Collegio Portoghese, a Roma (2002- 2005); Rettore del Seminario Maggiore di Cristo Rei; Direttore del Dipartimento dell’Informazione del Patriarcato. È anche autore di diverse pubblicazioni teologiche e di libri di argomento teologico e pastorale. Dal 20 novembre 2011 è Ausiliare di Lisboa.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione