Dona Adesso

Battesimo della Polonia

Polonia: un popolo legato alla sua storia religiosa

Secondo il 70% dei polacchi intervistati, il Battesimo del Paese è visto tra gli eventi più significativi

Secondo un sondaggio effettuato da CBOS (Centro di Ricerca dell’Opinione Pubblica), il Battesimo della Polonia è una delle più importanti e cruciali eventi per il destino del paese. Tra gli eventi significativi del XX secolo, i polacchi indicano anche l’elezione di Karol Wojtyla al Soglio di San Pietro. I risultati del sondaggio sono stati riportati dall’Agenzia Cattolica delle Inforazioni in Polonia (KAI).

Per il 70% degli intervistati, il Battesimo della Polonia è visto come uno degli eventi più importanti e innovativi per la storia del paese.

Al secondo posto, gli intervistati menzionano la Costituzione del 3 maggio 1791 (59%) e la battaglia di Grunwald del 1410 (44%). Tra gli eventi più significativi della storia del paese del XX e XXI secolo, i polacchi riconoscono: il ripristino dell’indipendenza nel 1918 (52%), la scelta di Karol Wojtyla a Papa (43%) e l’adesione della Polonia all’Unione europea nel 2004 (33%).

[a cura di don Mariusz Frukacz]

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione