Dona Adesso
The enciclica Laudato sii

Foto © ZENIT

Per le imprese l’enciclica Laudato Si’ è una rivoluzione

Roberto Minerdo, responsabile della comunicazione di Energetic Sources: “Papa Francesco ha parlato di ambiente con parole semplici, ora tocca a noi aziende divulgare le politiche di efficienza energetica”

La storica enciclica di papa Francesco Laudato si’ sull’ambiente ha avuto un effetto rivoluzionario. Non solo nel mondo della politica – che si è pronunciato a sostegno delle sue parole, non ultimo il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti – ma anche in quello delle aziende impegnate proprio nel settore energetico.

Per Roberto Minerdo, direttore public affairs, marketing e comunicazione di una delle realtà più di rilievo del settore, la Energetic Sources, questa enciclica “parla nella maniera giusta di efficienza e di risparmio”. È uno stimolo positivo per chi si occupa di responsabilità sociale d’impresa, che è una missione non solo per agevolare le imprese nel conseguire il profitto, ma anche per arrivare a migliori condizioni di vita per le comunità”, ha spiegato a ZENIT.

Il dibattito mosso da papa Francesco nel suo testo, dunque, apre uno scenario particolarmente interessante per il mondo imprenditoriale che, toccato dalla crisi economica, già si trova a dover riflettere su nuovi sistemi economici.

“Dopo la crisi pesante che il comparto industriale ha avuto, le riflessioni degli imprenditori e dei manager sono state intense e le visioni sono cambiate – ha spiegato Minerdo -. Quando c’è un periodo di crisi, ci si rende conto con maggior peso come le risorse del pianeta possano mancare. Per i manager che si occupano del mondo energetico le parole di papa Francesco sono forte spunto di riflessione”.

Ma è sul rapporto tra comunicazione e ambiente che è opportuno soffermarsi. “È importante usare mezzi di comunicazione in maniera efficace, così come è opportuno avviare un percorso legato all’uso razionale delle risorse. I media hanno un ruolo importante perché far passare le politiche energetiche corrette dipende da loro: il risparmio passa dai gesti quotidiani di tutti i giorni. Papa Francesco ha parlato di ambiente con parole semplici, sensibilizzando ancora di più le aziende. Ora tocca a noi divulgare ancora con più forza le politiche di efficienza energetica”​, ha concluso Minerdo.​

Le questioni energetiche sono al centro del dibattito internazionale. Se prima le imprese erano stimolate dal mero profitto e l’etica era basata soprattutto sulle sensibilità individuali di ognuno, oggi la “rivoluzione” prodotta dalla Laudato si’ è entrata all’interno dei sistemi produttivi, parlando di consumi e del ruolo che questi hanno nelle società. Un’occasione per riflettere non solo sulla posizione del cittadino-consumatore-utente, ma anche sul rapporto tra produttori e consumatori.

About Giampiero Valenza

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione