Dona Adesso

Papa Francesco con Tiziana Fabi AFP, Ciro Fusco Ansa, Stefano Rellandini Reuters - Foto © Vatican Media

Parole del Papa nel volo Roma-Dublino

Viaggio Apostolico di Sua Santità Francesco in Irlanda in occasione dell’Incontro Mondiale delle Famiglie a Dublino (25-26 agosto 2018)

Questa mattina sull’aereo che lo portava in Irlanda, per il Suo 24º Viaggio Apostolico, il Santo Padre Francesco, come di consueto, si è recato a salutare gli operatori dei media che lo accompagnano sul volo papale. Introdotto dalla presentazione del Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke, il Papa ha rivolto ai giornalisti alcune parole.

Ne riportiamo di seguito il testoː

Parole del Santo Padre

Greg Burke: Buongiorno, Santo Padre, e grazie per questo saluto. Facciamo un viaggio breve, ma intenso: un Paese piccolo ma un Paese importante, che ha avuto tanta influenza nel mondo, sia nella Chiesa sia nel mondo. Abbiamo 70 giornalisti qua, diversi sono venuti dall’Irlanda, qualche irlandese residente a Roma che fa il viaggio con noi. E devo dire che c’è molta attesa per il viaggio. Se Lei vuole dire qualcosa…

Papa Francesco: Buongiorno, e grazie della compagnia, grazie di essere venuti. Sarà la mia seconda Festa delle Famiglie: la prima è stata a Philadelphia, questa è la seconda. E a me piace essere con le famiglie, sono contento di questo viaggio. E anche un altro motivo che tocca un po’ il cuore: torno in Irlanda dopo 38 anni, dove sono stato quasi tre mesi per praticare l’inglese, nell’anno 1980. E anche per me questo è un ricordo bello. Grazie del vostro lavoro. Adesso vorrei salutarvi…

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione