Dona Adesso

Papa in Polonia: oltre alla Gmg, le visite a Czestochowa, Auschwitz e Birkenau

Pubblicato oggi il programma ufficiale del viaggio del Pontefice nella terra di Giovanni Paolo II, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia

Saranno cinque giorni di fuoco quelli che trascorrerà Papa Francesco in Polonia, in occasione della XXXI Giornata Mondiale della Gioventù in programma a Cracovia dal 27 al 31 luglio prossimi. Come si legge sul programma ufficiale del viaggio, pubblicato questa mattina dalla Sala Stampa vaticana, il Pontefice partirà il 27 luglio alle 14 dall’aeroporto di Roma/Fiumicino per atterrare dure ore dopo a Cracovia.

Lì, alle 17, è previsto l’incontro con autorità, società civile e corpo diplomatico nel cortile d’onore del Wawel e, successivamente, la visita di cortesia al presidente della Repubblica nella Sala degli uccelli del Palazzo del Wawel; infine l’incontro con i vescovi polacchi nella Cattedrale.

Il giorno successivo, giovedì 28 luglio, trasferendosi all’aeroporto di Balice-Kraków, il Pontefice sosterà presso il Convento delle Suore della Presentazione per poi trasferirsi in elicottero a Częstochowa, dove visiterà il Monastero di Jasna Gora e si fermerà in preghiera presso la Cappella della Madonna Nera. Alle 10.30, il Papa presiederà la Messa per il 1050° anniversario del Battesimo della Polonia. La giornata si concluderà con il rientro a Cracovia, dove Francesco parteciperà alla 17.30 alla cerimonia di accoglienza dei giovani nel Parco Jordan a Błonia.

Venerdì 29 luglio, alle 9.30, si terrà invece uno dei momenti più significativi dell’intero viaggio: la visita ai campi di sterminio nazisti di Auschwitz e Birkenau. Nel pomeriggio, a Cracovia, il Santo Padre si recherà nell’ospedale pediatrico universitario e, alle 18, parteciperà alla Via Crucis con i giovani nel Parco Jordan a Błonia.

La giornata di sabato 30 luglio si aprirà alle 8.30 con la visita al Santuario della Divina Misericordia, a cui seguirà il passaggio attraverso la Porta Santa. Successivamente il Papa confesserà alcuni giovani e presiederà la Messa con Sacerdoti, Religiose, Religiosi, Consacrati e Seminaristi polacchi nel Santuario dedicato a San Giovanni Paolo II. Seguirà il pranzo con i giovani presso l’Arcivescovado, alle 12.45. Nel pomeriggio, riposo; poi alle 19 il trasferimento al Campus Misericordiae dove Francesco attraverserà la Porta Santa con alcuni giovani e darà inizio alla grande Veglia.

Nello stesso campus, domenica 31 luglio, Bergoglio celebrerà la solenne Messa per la Giornata Mondiale della Gioventù, a cui seguirà la recita dell’Angelus. Prima di partire alla volta di Roma, incontrerà alle 17 i volontari, il Comitato Organizzatore e i Benefattori alla Tauron Arena. Quindi il trasferimento in aeroporto per il volo verso Roma, alle 18.30. Atterraggio a Ciampino previsto per le 20.25

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione