Dona Adesso

Papa Francesco sorprende tutti e viaggia in treno

Per raggiungere Daejeon, il Pontefice ha rinunciato all’elicottero ed ha preferito salire a bordo di un convoglio ad alta velocità

Papa Francesco ha sempre in serbo qualche sorpresa. E anche in Corea non si smentisce.

Il Pontefice ha rinunciato infatti all’elicottero e ha fatto il trasferimento da Seoul a Daejeon, dove ha celebrato la Messa dell’Assunta, a bordo di un treno ad alta velocità KTX.

Il convoglio è partito intorno alle ore 8.45 (1.45 ora di Roma), e ha coperto in 50 minuti la distanza di 160 chilometri che separano le due città.  

Come riferito dall’agenzia stampa sudcoreana Yonhap, il Papa ha viaggiato nella quarta carrozza del convoglio, in prima classe, ma vicino ai posti economy, sorprendendo non poco gli oltre 500 passeggeri a bordo del treno.

Il cambiamento di programma sarebbe stato dovuto alla presenza di nebbia ma un portavoce del comitato organizzatore, Hur Young-yup, non esclude che abbia influito un altro motivo sulla decisione. Viaggiando in treno il Santo Padre ha avuto più possibilità di incontrare la gente del luogo.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione