Dona Adesso

Moon Jae-in / Wikimedia Commons - Korea.net / Korean Culture and Information Service (Jeon Han), CC BY-SA 2.0

Papa Francesco riceve messaggio dal presidente sudcoreano Moon Jae-in

Un impegno comune per la pace, la giustizia e la riconciliazione

Il nuovo presidente sudcoreano Moon Jae-in ha fatto consegnare oggi un messaggio a papa Francesco. A riferirlo è L’Osservatore Romano nella sua edizione di giovedì 25 maggio.

Il messaggio del politico sudcoreano, eletto alla guida del suo Paese il 9 maggio scorso, è stato trasmesso al Pontefice in occasione dell’Udienza generale di mercoledì 24 maggio dal presidente della Conferenza Episcopale coreana, monsignor Hyginus Kim Hee-jong, arcivescovo di Gwangju, e dal già ambasciatore presso la Santa Sede, Youm Seong.

Gli emissari, così riporta il quotidiano vaticano, hanno sottolineato “il grande significato del gesto del presidente nei confronti del Pontefice, nella prospettiva di un comune impegno per la pace, la giustizia e la riconciliazione”.

Moon, che è succeduto alla presidente Park Geunhye, destituita dalla Corte costituzionale per uno scandalo di corruzione, è il secondo presidente cattolico nella storia della Corea del Sud, dopo Kim Dae-jung. Il nuovo presidente si è espresso favorevole al dialogo con la Corea del Nord. (pdm)

About Anne Kurian

Laurea in Teologia (2008) alla Facoltà di teologia presso l'Ecole cathedrale di Parigi. Ha lavorato 8 anni per il giornale settimanale francese France Catholique" e participato per 6 mese al giornale "Vocation" del servizio vocazionale delle chiesa di Parigi. Co-autore di un libro sulla preghiera al Sacro Cuore. Dall'ottobre 2011 è Collaboratrice della redazione francese di Zenit. "

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione